mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSorpreso nel giardino di una...

Sorpreso nel giardino di una casa: bloccato

Sono stati gli agenti della polizia municipale a bloccare un uomo che era entrato nel giardino di un'abitazione. Si tratta di un extracomunitario di 30 anni detenuto nel carcere di Sollicciano, che era in licenza premio da qualche giorno. Lo straniero è stato riportato in prigione.

-

Si era introdotto nel giardino di una casa, ma è stato bloccato dalla Polizia Municipale. Si tratta di un extracomunitario di 30 anni che, detenuto presso il carcere di Sollicciano, era in licenza premio da qualche giorno.

L’episodio è avvenuto ieri sera intorno alle 22.30. Una pattuglia della Polizia Municipale era in via Benedetto da Foiano in attesa dell’arrivo di un carro attrezzi per la rimozione di un veicolo posteggiato di fronte a un passo carrabile quando ha ricevuto la segnalazione di un cittadino. Questi ha raccontato agli agenti di aver visto una persona entrare in un giardino di una casa nella stessa strada. La pattuglia è quindi intervenuta bloccando l’uomo.

Dall’esame della recinzione esterna e del perimetro dell’abitazione, oltre che dalle informazioni ricevute dai proprietari, non sono risultati danni né il furto di qualche oggetto. L’uomo è stato accompagnato al comando della Polizia Municipale per gli accertamenti di rito. Dai controlli è emerso che l’uomo era detenuto nel carcere di Sollicciano ma temporaneamente era in licenza premio per buona condotta dal 21 al 25 aprile, con l’obbligo però di dimorare dalle 22 alle 7 presso una residenza cittadina per stranieri. L’uomo è stato riportato a Sollicciano per i reati di evasione e violazione di domicilio.

Ultime notizie