martedì, 18 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSotterrava dosi di marijuana in...

Sotterrava dosi di marijuana in un giardino pubblico

E' accaduto alla Fortezza da Basso a Firenze. Denunciato per detenzione a fini di spaccio un cittadino somalo.

-

 

Stava scavando una buca nel giardino pubblico della Fortezza da Basso per recuperare alcune dosi marijuana che aveva sotterrato. E’ stato sorpreso così dalla polizia di Firenze un cittadino somalo che adesso dovrà rispondere dell’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

NASCONDE DROGA SOTTOTERRA. Gli agenti della volante si sono accorti di lui durante un giro di controllo nei giardini della Fortezza. Insospettiti dal fare dell’uomo, gli agenti sono venuti allo scoperto. Il somalo ha cercato di scappare, ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento. 

I PRECEDENTI. Si tratta di un cittadino somalo del 68’, con  precedenti per reati in materia di stupefacenti, arrestato nel maggio del 2010 per traffico di droga, attualmente clandestino, in quanto in possesso di un permesso di soggiorno scaduto nel 2008 e mai rinnovato.

LE DOSI. Nella tasca destra dei suoi pantaloni è stato rinvenuto il sacchetto prelevato dalla buca e all’interno di quest’ultimo, perfettamente sigillato con lo scotch, sono stati ritrovati numerosi frammenti di sostanza vegetale, vere e proprie dosi di marijuana pronte per essere cedute. Il somalo è stato denunciato, quindi, sia per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente sia per soggiorno illegale. La droga, complessivamente 10 gr, è stata sottoposta a sequestro.

Ultime notizie