sabato, 27 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Spaccio di cocaina a Pisa:...

Spaccio di cocaina a Pisa: arrestati dodici nordafricani

Maxi operazione della Squadra Mobile di Pisa che da dicembre scorso era sulle tracce di dodici spacciatori di cocaina. Oggi la Polizia pisana ha emesso dodici ordinanze di custodia cautelare in carcere per l'organizzazione criminale, composta da stranieri prevalentemente nordafricani, che spacciava cocaina nelle zone più frequentate del centro della città.

-

Maxi operazione della Squadra Mobile di Pisa che da dicembre scorso era sulle tracce di dodici spacciatori di cocaina. Oggi la Polizia pisana ha emesso dodici ordinanze di custodia cautelare in carcere per l’organizzazione criminale, composta da stranieri prevalentemente nordafricani, che spacciava cocaina nelle zone più frequentate del centro della città.

OPERAZIONE. È stata sgominata l’organizzazione di spacciatori che da un po’ di tempo a questa parte era la maggiore finanziatrice di cocaina dei pusher pisani. Dodici i componenti della banda, tutti stranieri ed, in particolare, nordafricani. La maxi operazione della Polizia si è conclusa oggi con l’emissione di dodici ordinanze di custodia cautelare in carcere.

ORGANIZZAZIONE. L’organizzazione era capillare e ben distribuita sul territorio al punto da essere in grado di soddisfare l’intero mercato cittadino e le singole esigenze di ogni pusher che poteva essere rifornito della droga, di qualunque tipo, in qualsiasi ora del giorno e della notte.

ACCORDI. Oltretutto, l’organizzazione aveva anche tentato di aprire un autonomo canale di approvvigionamento stringendo accordi con alcuni connazionali residenti oltralpe per far giungere in Italia cocaina di ottima qualità a prezzi contenuti.

POLIZIA. Ma il furbo tentativo dei nordafricani è stato stroncato sul nascere grazie al tempestivo intervento della Squadra Mobile di Pisa che è riuscita a cogliere in flagrante un corriere appena rientrato nel territorio nazionale.

SENEGALESE. Tra i dodici spacciatori arrestati c’è anche un senegalese che era solito vendere sostanze stupefacenti nelle discoteche vip di Pisa e della vicina Versilia: un giro di affari che portava al guadagno di 900 euro a serata.

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno