HomeSezioniCronaca & PoliticaSpazio al golf su Ponte...

Spazio al golf su Ponte Vecchio

Per il decimo anno, si gioca a golf sul Ponte Vecchio. Nella settimana che precede il Natale, torna l’evento unico nel suo genere in uno scenario incomparabile che coniuga sport, arte e cultura nella magica atmosfera natalizia fiorentina.

-

Da oggi a domenica 20 dicembre dal Ponte Vecchio all’ombra del Corridoio Vasariano, saranno dodici i campioni di golf, in rappresentanza di altrettante nazioni, che si sfideranno con formula “round robin”, nell’approccio a tre green galleggianti sull’Arno, sotto le finestre degli Uffizi. La decima edizione del Ponte Vecchio Challenge è stata presentata oggi dall’assessore allo sport Barbara Cavandoli, dall’ideatore e presidente di Conte of Florence Romano Boretti e dal presidente regionale del Coni Paolo Ignesti.

“Giocare a golf sul Ponte Vecchio – ha sottolineato l’assessore Cavandoli – è un’idea originale che in questi anni si è dimostrata una scommessa vincente e ha rappresentato per Firenze un veicolo importante di promozione a livello internazionale attraverso un evento sportivo. Le immagini suggestive e ricche di fascino, ma anche originali e inconsuete, hanno fatto il giro del mondo mostrando la vivacità, l’estro e la fantasia che i fiorentini da sempre sanno esprimere. L’evento in programma dal 18 al 20 dicembre rappresenta un bell’esempio che coniuga al meglio sport e cultura ed è certamente uno degli eventi golfistici più spettacolari al mondo. Per questo l’Amministrazione comunale negli anni prossimi intende supportare ancor più gli organizzatori”.

“Voglio pubblicamente ringraziare – ha concluso l’assessore Cavandoli – Romano Boretti, la Mediavip, l’Esercito Italiano, la Canottieri Firenze e tutti coloro che a vari livelli hanno contribuito alla realizzazione dell’evento e voglio porgere a tutti i giocatori il classico in bocca al lupo e in particolare a Diana Luna, unica donna a cimentarsi nella gara”.

Ultime notizie