lunedì, 21 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSport per il Meyer alle...

Sport per il Meyer alle Due Strade

Sabato 12 e domenica 13 divertimento e attività all’aria aperta allo stadio della Rondinella, per finanziare l’acquisto di un criocongelatore per l'ospedale pediatrico. La due giorni si chiama “Vinca la speranza”.

-

Nonni e nipoti di corsa, squadre multietniche in campo, beach volley e laboratori creativi. E’ sport per tutti e di tutti i tipi questo weekend al campo sportivo delle Due Strade (via L. Ximenes, al Galluzzo). Ma soprattutto è sport per il Meyer. Si chiama “Vinca la speranza” la due giorni a base di divertimento e attività all’aria aperta promossa dalla Cooperativa Sociale L’Abbaino, una delle realtà della rete Co&So Firenze, dalla Noi per Voi e dalla San Frediano Rondinella.

Scopo dell’iniziativa la raccolta di fondi da destinare all’acquisto di un criocongelatore, un apparecchio che serve per il congelamento delle cellule staminali in caso di trapianti, del costo di circa 30mila euro. Tanti gli eventi in programma, per grandi e piccini. Si comincia sabato 12 giugno, alle 10, con la maratona per bambini e genitori. Si prosegue poi con il torneo di calcio per ragazzi e adulti e il percorso di bici cross organizzato da Ciclisti Galluzzo. E poi, per tutta la giornata, beach volley e giochi sulla sabbia, laboratori creativi per i più piccoli e tanto divertimento sui gonfiabili.

Domenica 13 appuntamento alle 10.30 per la gimkana aperta a nonni e nipoti, a cui seguiranno il torneo di calcio multietnico e i giochi a cura del gruppo sportivo dei Vigili del Fuoco. Protagonisti delle due giornate anche gli atleti (compresi quelli su quattro zampe) della squadra agonistica del Centro Cinofili dei Carabinieri e della Polizia di Stato.

“Già da alcuni anni – spiega Paola Cecchi, presidente della Cooperativa Sociale L’Abbaino – collaboriamo con l’Associazione Noi per Voi per il Meyer, perché riteniamo importante sostenere realtà che aiutano le famiglie che attraversano momenti difficili e dolorosi. Per questo abbiamo messo a disposizione alcuni posti nei nostri asili nido privati per le famiglie che hanno necessità di lasciare il loro figlio”. Domani e dopodomani sarà possibile contribuire alla buona causa versando cinque euro all’ingresso della manifestazione. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune e della Provincia di Firenze.

 

Ultime notizie