sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Stalking, primo "ammonimento"

Stalking, primo “ammonimento”

E' stato adottato dal questore Francesco Tagliente il primo provvedimento di ammonimento per "stalking", nei confronti di un 50enne fiorentino. La donna vittima dell'uomo avrebbe ricevuto ripetutte molestie tramite sms, fino a dover cambiare abitudini di vita.

-

Anche a Firenze applicata la nuova normativa sullo “stalking”. Il questore Francesco Tagliente, infatti, ha adottato il primo provvedimento di ammonimento nei confronti di un cinquantenne fiorentino, in applicazione proprio della nuova normativa in materia di atti persecutori.

Alla base della decisione di Tagliente i reiterati episodi di stalking indirizzati nei confronti della vittima, una donna ecuadoregna di 48 anni, che avrebbe ricevuto ripetute molestie tramite sms tanto da cadere in un grave stato di ansia e di paura, fino a dover modificare le proprie abitudini di vita.

Per ora, per l’uomo è scattato l’ammonimento: ma se dovesse riscontrarsi la reiterazione del reato, nei suoi confronti scatterà la denuncia d’ufficio per il reato di atti persecutori, punibile con la reclusione da 6 mesi a 4 anni.

Ultime notizie

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive