mercoledì, 14 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica "Stop ai treni sporchi d'agosto"

“Stop ai treni sporchi d’agosto”

A farsi portavoce delle proteste di molti cittadini è stato l'assessore regionale ai trasporti Riccardo Conti: “Non tutti vanno in ferie ad agosto. Non è giusto che chi lavora in questo periodo debba spostarsi in treni sporchi o senza aria condizionata”. Annunciata una dura protesta.

-

Agosto, basta treni sporchi. A farsi portavoce delle proteste di molti cittadini è stato l’assessore Riccardo Conti. “Non tutti vanno in ferie ad agosto. Non è giusto che chi lavora in questo periodo debba spostarsi in treni sporchi o senza aria condizionata”: queste le parole dell’assessore regionale ai trasporti, che ha anche annunciato una dura protesta verso Trenitalia.

All’indirizzo e-mail dell’assessorato, spiega Conti, continuano ad arrivare ogni giorno decine di interventi di cittadini che segnalano le condizioni di sporcizia o di trascuratezza delle carrozze ferroviarie e, in vari casi, anche il mancato funzionamento dell’aria condizionata, disservizio particolarmente pesante in queste giornate di caldo e di afa.

“Ai cittadini che mi hanno scritto – sottolinea l’assessore – rispondo facendomi portavoce delle loro legittime proteste presso Trenitalia: c’è uno strumento, il contratto di servizio, che prevede specifiche sanzioni per i disservizi come questi, e naturalmente, come Regione vi faremo ricorso. Ma c’è soprattutto un’etica del servizio pubblico che ha alla sua base il rispetto dei cittadini: quando si viaggia in carrozze sporche o con temperature elevate, si contravviene pesantemente a questa etica. Per questo chiederò a Trenitalia di individuare tutte le misure necessarie affinché simili episodi non si ripetano”.

“Non dimentichiamoci, inoltre – ha proseguito Conti – che accanto ai pendolari viaggiano sui nostri treni regionali in questo periodo anche tanti turisti: un viaggio in condizioni ambientali disagiate è un pessimo servizio che rendiamo anche alla nostra cultura di accoglienza e alla nostra immagine turistica”. “La Regione – ha concluso Conti – sta investendo tantissimo per potenziare il servizio ferroviario. Di recente abbiamo sottoscritto un’intesa che permetterà, con il nostro contributo l’acquisto di 26 nuovi treni, di cui 24 a doppio piano, da immettere sulle linee regionali. Ma il servizio cresce e si potenzia anche se gli standard di qualità vengono stabilizzati e rimangono tali 365 giorni all’anno: così per la pulizia dei treni agosto deve essere un mese come tutti gli altri”.

 

Ultime notizie

Ambasciatori digitali dell’arte: il progetto degli Uffizi per le scuole

Ripartono i percorsi didattici degli Uffizi per gli alunni delle scuole: cos'è "Ambasciatori digitali dell'arte"

Quarantena e rientro in Italia: per quali Paesi è obbligatoria. E il tampone?

Dalla Romania alla Croazia, passando dall'Albania alla Francia: per chi è obbligatorio l'isolamento fiduciario o il tampone, una volta entrato o tornato in Italia

“Imprevisti digitali” gratis al cinema con Il Reporter

La commedia vincitrice dell'Orso d'argento alla Berlinale arriva al cinema: in palio 20 biglietti per vederla gratis a Firenze

Gli allegati al dpcm del 13 ottobre (pdf): protocolli di sicurezza e regole

L'elenco completo degli allegati al nuovo Dpcm di ottobre, con tutti i protocolli di sicurezza e le regole