Il presidente della provincia di Firenze, Matteo Renzi e l’assessore provinciale all’Edilizia, Stefano Giorgetti parteciperanno alla cerimonia ideata per tutelare la memoria storica della palestra dell’istituto, costruita nel 1929 e inaugurata dell’ottobre del 1930. Nel gennaio 1931 venne intitolata al tenente Danilo Barbicinti, come altre due palestre costruite in quell’anno, anch’esse intitolate a due avieri che parteciparono all’impresa: la palestra di via San Salvi, dedicata a Luigi Fois e quella del Liceo Dante, a Luigi Boer.

La struttura della palestra divenne celebre nell’ambiente sportivo, quando negli anni cinquanta ospitò le partite di pallavolo della “Coppa del Provveditore” a cui partecipavano i vari licei cittadini, oltre agli incontri di serie A di basket del CUS di Firenze.

Prima della cerimonia le classi quinte incontreranno Carlo Enrico Paciaroni della Scuoladi guerra aerea di Firenze e Paolo Allegretti del Centro Studi e documentazione Assi Giglio Rosso, che illustreranno le imprese storiche e sportive degli anni in cui la palestra fu costruita, in particolare quella compiuta proprio dal Barbicinti, grazie al quale si aprirono nuove rotte per i collegamenti commerciali con il Sudamerica.

Nel corso della mattinata si esibirà il gruppo scolastico di Hip Hop e verrà celebrata la premiazione delle attività sportive dell’Istituto.