martedì, 6 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Strage di Viareggio: oggi la...

Strage di Viareggio: oggi la camera ardente, domani i funerali

Si terranno martedì 7 luglio alle 11, allo Stadio dei Pini, i funerali di Stato delle vittime dell’incidente ferroviario di lunedì scorso. A rendere omaggio alle vittime, oltre al Presidente della Repubblica, saranno presenti le più alte cariche dello Stato. Oggi, intanto, al Palasport, è allestita la camera ardente, aperta ai cittadini.

-

Oggi la camera ardente, domani i funerali di Stato. Viareggio si prepara – con grande dolore – a salutare le vittime del disastro ferroviario di lunedì scorso, quando l’esplosione di un treno che trasportava gpl ha provocato morti e distruzione.

I funerali di Stato si terranno martedì 7 luglio alle 11, allo Stadio dei Pini: “Sarà un’occasione solenne in cui ciascuno potrà, fisicamente o nell’intimo del proprio cuore, dimostrare l’affetto e la vicinanza a questi nostri fratelli che per un tragico destino, non sono più con noi – dice il sindaco Luca Lunardini – da parte mia, quale rappresentante della città, mi sento anche di interpretarne in questo triste momento i sentimenti che, a più riprese in questi giorni, sono emersi con spontaneità ed assoluta generosità”.

“Sono certo pertanto – continua il primo cittadino – che non occorra imporre alcunché e che i cittadini tutti ed in particolare gli esercenti delle attività commerciali e turistiche, dei locali pubblici, delle attività artigianali, delle agenzie pubblicitarie e di quant’altro ruota intorno al mondo dell’offerta al pubblico, compatibilmente con le esigenze di servizio, sapranno rispondere con quello slancio che ha sempre contraddistinto gli abitanti di questa città, che ancora una volta di più mi onoro di amministrare, osservando il rispetto del lutto nazionale dalle 8 fino alle 15, ora nella quale le Esequie potranno dirsi concluse”.

A rendere omaggio alle vittime, oltre al Presidente della Repubblica, saranno presenti le più alte cariche dello Stato. La messa sarà celebrata dall’arcivescovo di Lucca e da 60 sacerdoti della diocesi.

CAMERA ARDENTE

Intanto, la camera ardente delle vittime della strage di Viareggio, allestita nel Palasport, è aperta alla cittadinanza dalle 8 di questa mattina, e resterà aperta almeno fino alle 22. Lo ha annunciato ieri sera il sindaco Luca Lunardini. Nella camera ardente, le 15 bare allineate con i nomi delle vittime davanti alla bandiera italiana, sulla gradinata del Palasport, un grande crocifisso e il gonfalone della città di Viareggio listato a lutto.

FERITI

Condizioni stabili per i 22 pazienti ricoverati in diversi ospedali italiani dopo la strage di Viareggio: 12 di loro restano molto gravi. In generale, 17 su 22 sono ancora in prognosi riservata. Sono 136 gli sfollati a cui il Comune ha messo a disposizione un alloggio. Molti potranno tornare nelle loro case una volta fatte le verifiche – spiega il sindaco Lunardini – circa 25 famiglie invece dovranno ricominciare da zero perché le loro case sono seriamente danneggiate.

Ultime notizie

Chiesa alla Juve, Callejón in viola: il mercato della Fiorentina

Nell’ultima giornata di calciomercato si è concretizzato il passaggio di Federico Chiesa alla Juventus. Si conclude così una lunga...

“Paradise” gratis al cinema con Il Reporter

Partecipa al concorso de Il Reporter, in palio 25 inviti per due persone per vedere gratis "Paradise" al cinema Spazio Alfieri di Firenze

Plácido Domingo torna sul palcoscenico del Maggio Musicale Fiorentino: va in scena Nabucco

Applausi per il Nabucco di Giuseppe Verdi andato in scena al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino di Firenze: la recensione

Coronavirus, seconda ondata: le “istruzioni per l’uso” dell’epidemiologo

Intervista all’epidemiologo Paolo Bonanni sulla nuova stagione del Covid: “In Italia siamo stati bravi, ma non è affatto finita. Dipende tutto da noi”