giovedì, 24 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaStrage Viareggio, Rossi firma le...

Strage Viareggio, Rossi firma le sue prime 3 ordinanze

Enrico Rossi esordisce come commissario straordinario per gli interventi urgenti e la ricostruzione di Viareggio dopo il disastro ferroviario del 29 giugno: il presidente della Regione Toscana ha firmato oggi le prime tre ordinanze nella sua nuova veste, dando il via libera per alcune demolizioni di edifici danneggiati e altre operazioni di bonifica.

-

La prima ordinanza firmata stabilisce un semplice cambio di classificazione per uno degli edifici danneggiati. Con la seconda si dà invece il via libera agli interventi di demolizione di tre edifici danneggiati di via Ponchielli e già acquisiti al patrimonio immobiliare del Comune. In totale le unità immobiliari da demolire sono quindici. Quelli ancora in piedi verranno abbattuti via via che saranno nella disponibilità del Comune. L’ordinanza stanzia per l’intera operazione 247.000 euro e nomina il Comune soggetto attuatore.

La terza ordinanza destina 1,5 milioni di euro per le operazioni di bonifica delle aree che ospitavano i dismessi binari 9 e 10, nomina il Comune soggetto attuatore dell’intervento e lo invita a procedere subito all’avvio delle indagini preliminari per accertare il livello di contaminazione e verificare la necessità di procedere al piano di caratterizzazione attraverso le opportune intese con Rete Ferroviaria Italiana, in attesa della cessione definitiva delle aree da parte di RFI.

Cambia inoltre l’indirizzo di posta elettronica per scrivere al neo commissario: [email protected]. Ordinanze, documenti e informazioni utili per amministrazioni, cittadini e imprese possono essere consultate sul sito www.regione.toscana.it/presidente/ricostruzioneviareggio.

Ultime notizie