martedì, 1 Dicembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Susanna Ceccardi (Lega) candidata per...

Susanna Ceccardi (Lega) candidata per le regionali 2020 in Toscana

Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia confermano la candidatura dell'ex sindaca di Cascina e attuale europarlamentare, in vista del prossimo election day

-

C’è la conferma, anche dopo l’emergenza coronavirus. Susanna Ceccardi, ex sindaca di Cascina e attuale europarlamentare, è il nome scelto dal centrodestra per le regionali in Toscana: era già stata indicata tra i candidati governatore in vista delle elezioni di primavera (poi rinviate per l’emergenza coronavirus) e ora Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia rilanciano la corsa della 33enne pisana, fedelissima di Matteo Salvini, per le elezioni che si svolgeranno con tutta probabilità il 20 e 21 settembre 2020.

I tre partiti hanno annunciato il rinnovo nella candidatura in una nota ufficiale in cui si indicano anche i nomi in lizza per la carica di presidente della Regione in altre zone d’Italia: Francesco Acquaroli nelle Marche, Stefano Caldoro in Campania e Raffaele Fitto per la Puglia.

I candidati per le elezioni regionali in Toscana

Susanna Ceccardi sfiderà quindi il candidato del centrosinistra Eugenio Giani, presidente uscente del Consiglio regionale della Toscana, e Irene Galletti, consigliera regionale uscente del Movimento 5 Stelle. A sinistra inoltre si aggiungono due altri candidati: Tommaso Fattori per “Toscana a Sinistra”, formazione politica che dopo aver inizialmente appoggiato Giani ha ora optato per un candidato proprio, e Salvatore Catello del Partito Comunista.

Susanna Ceccardi, chi è la candidata della Lega per le regionali in Toscana: il curriculum

Classe 1987, pisana, Susanna Ceccardi si è imposta come nuovo volto del centrodestra nel 2016 dopo essere stata eletta alla guida del Comune di Cascina, la prima sindaca leghista della Toscana: da quel momento inizia il suo (vero) curriculum politico.  Nel 2018 viene scelta da Salvini (allora vicepremier e ministro dell’Interno) come consigliere per il programma di governo, lo stesso anno diventa commissaria della Lega in Toscana, carica che lascia nel 2019  poco prima di mettere alla luce la figlia Kinzika, chiamata come l’eroina medievale che secondo il mito ha difeso Pisa dai Saraceni. Sempre l’anno scorso è stata eletta nel Parlamento europeo dove attualmente siede.

Susanna Ceccardi era stata indicata a marzo come candidata alla carica di presidente della Regione Toscana dal centrodestra, ma negli ultimi mesi il suo nome era stato messo in forse. Adesso è arrivata la conferma.

Elezioni regionali Toscana 2020: i nomi dei candidati presidente

I primi impegni politici di Susanna Ceccardi risalgono ai tempi dell’Università, quando era iscritta alla facoltà di Giurisprudenza dell’ateneo pisano: è qui che diventa rappresentante degli studenti. Nel 2011 entra nel consiglio comunale di Cascina, nel 2013 prova a correre per le politiche ma non arriva in Parlamento, nel 2015 è la prima dei non eletti della Lega nel Consiglio regionale toscano, battuta da Roberto Salvini (che porta lo stesso cognome del leader nazionale, Matteo).

Ultime notizie

Lista delle zone rosse e arancioni in Italia: mappa aggiornata (dicembre)

La mappa dell'Italia divisa in zone rosse, arancioni e verdi: ecco la lista aggiornata al 1 dicembre

Cosa cambia e cosa succede con il nuovo Dpcm dopo il 3 dicembre 2020

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco anticipato, apertura dei ristoranti, palestre e feste in casa. Le anticipazioni e le ipotesi

Decreto ristori quater: in Gazzetta Ufficiale testo e codici Ateco (allegato 1 pdf)

In vigore il quarto provvedimento con i ristori per le attività danneggiate dal Covid: il testo del decreto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, anche con l'aggiornamento dell'allegato 1

Vacanze di Natale 2020: il calendario di chiusura della scuola

Vacanze di Natale 2020, ecco il calendario di chiusura della scuola: cosa si può fare e cosa no durante le feste