lunedì, 14 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaTorna a Livorno l'Italia wave...

Torna a Livorno l’Italia wave love festival

Il festival italiano più conosciuto d'Europa torna a Livorno dal 21 al 25 Luglio. Italia Wave Love Festival presenta un cartellone di oltre cento eventi in cinque giorni. Tanti gli ospiti italiani e internazionali che si esibiranno sul palco.

-

Dalla Cina alla Colombia, passando per la Scandinavia, la Nigeria, la Jamaica, il Giappone, gli USA e l’Argentina e tanti altri angoli del mondo più o meno conosciuti, senza dimenticare nessuna regione del nostro Paese. Dagli artisti in esclusiva alla solidarietà di Emergency e Inter Campus, dalle ultime notizie del festival reggae Rototom Sunsplash, al cinema e al fumetto fino all’interaction design e i progetti europei dedicati alla diversità culturale.

Underworld, Groove armada, Ok go in data unica, la prima nazionale del road concert di Daniele Silvestri con l’Orchestra di Piazza Vittorio, il nuovo lavoro dei Faithless, gli Editors, Jimi Tenor e Kabu Kabu, il reggae di Julian Marley, Africa Unite, Ojos de brujo, dal Venezuela per la prima volta in Italia Aerea Negrot a Elettrowave con Moodymann, Rhadoo e Raresh; i suoni di tutto il mondo con il progetto Medwave, dal Marocco all’Algeria, dal Libano alla Spagna con la musica di Hindi Zahra, Amazigh, I-voice, La kinky beat; le culture urbane e il meglio dell’hip hop che viene dall’Europa capitanato dai nostri Co’Sang con il programma Diversidad dell’European Music Office.

E ancora gli Hanggai dalla Cina, i Systema Solaria dalla Colombia, gli Aiwa dall’Iraq: Italia Wave Love Festival è un viaggio di cinque giorni intorno al mondo alla scoperta della musica, della cultura, della ricchezza che appartiene alla diversità culturale.

Naturalmente sui palchi di Italia Wave tanti i gruppi italiani: A Toys Orchestra, Modena City Ramblers, Brunori Sas, Sikitis, Alessandro Fiori, Bud spenser blues explosion, Il genio, Andrea Chimenti, Mannarino, Virginiana miller, My awesome mixtape, Apres la classe e ancora tanti altri assieme alle band regionali e agli artisti digitali da ogni angolo d’Italia che hanno vinto il concorso “Italia Wave band” e “Elettrowave challenge”.

Dalla mattina alle 10 fino alla notte i palchi di Italia Wave animeranno una imperdibile settimana di spettacolo e cultura nell’accogliente Livorno, città portuale e di mare dalla gente aperta e sincera. Accanto alla grande musica del Wake up stage e dello Psycho stage (tutti i giorni alla rotonda d’ardenza vicino alla spiaggia dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19), del Main stage (a partire dalle 19 presso lo Stadio Comunale) e di Elettrowave (venerdì 23 dalle 23 al Palamacchia), Italia Wave propone ogni giorno incontri con grandi protagonisti e tematiche del nostro tempo grazie ad una programmazione pensata e ideata con il giornalista Marco Mathieu. È alla Fortezza Vecchia della città che mercoledì 21 luglio il pubblico potrà incontrare Laura Boldrini, portavoce UNHCR e Alessandro Bertani di Emergency che assieme ai musicisti Daniele Silvestri e Mario Tronco parleranno di “emergenza migranti” raccontando il lavoro dell’Alto commissariato delle nazioni unite per i rifugiati e di politiche sull’immigrazione, portando l’esperienza del Poliambulatorio di Emergency per i migranti aperto a Palermo.

Gli ospiti della Fortezza Vecchia proseguono nei giorni successivi: giovedì 22 Boosta e Michele Dalai della nuova casa editrice ADD Editore parleranno di “rock e costituzione” con il magistrato Gian Carlo Caselli, Procuratore Capo della Repubblica di Torino; venerdì 23 spazio all’Inter con il progetto Inter Campus in presenza di un personaggio di spicco del club nerazzurro che racconterà  questo programma sociale storico dell’Inter, impegnato da 13 anni a beneficio di bambini bisognosi di tutto il mondo; sabato 24 in collaborazione con il Premio Ciampi Italia Wave propone una tavola rotonda sul cantautore livornese a 30 anni dalla scomparsa e di sue convergenze e punti di contatto con Ian Curtis dei Joy Division, altro grande scomparso 30 anni fa, di cui la sera la rassegna cinematografica ripropone la breve vita con il film Control. Infine domenica 25 luglio Filippo Giunta, direttore artistico del festival reggae Rototom Sunsplash, assieme a Mauro Valenti, direttore artistico di Italia Wave e altri ospiti e amici vicini al festival reggae che fino al 2009 si è svolto in Italia, racconteranno le ultime vicende e gli eventi che li hanno portati in Spagna.

Contemporaneamente allo svolgimento di tutti gli eventi della Fortezza Vecchia un gruppo di disegnatori di Repubblica XL disegneranno dal vivo strisce giganti di un racconto firmato Boosta per poi colorarle assieme a tutto il pubblico intervenuto per il primo Facedraw della storia: un evento Facebook per colorare un gigante fumetto! Tutti i giorni in Fortezza dalle 17 alle 20 con qualche sorpresa ancora da arrivare. La Fortezza Vecchia ospita ogni giorno anche una “striscia” di cinema in collaborazione con la Mediateca Regionale Toscana Film Commission tra le 21,30 e le 01,00 con la proiezione di film a tema sul viaggio e altri titoli legati al festival e a seguire una fascia notturna di musica.

Tra le novità di Italia Wave 2010 si inaugura infatti il Wave Corner che alle 1,30 di notte propone concerti ad ingresso gratuito nella suggestiva cornice della Fortezza Medicea. Andrea Chimenti con l’ultimo lavoro Tempesta di fiori e Brunori Sas, vincitore del Premio Ciampi 2009 tra gli ospiti di questa nuovissima sezione del festival. Assieme a loro anche il progetto jazz di Gianmaria Scaglia Cube e “La Torre Bianca” di Philopat, Andrea Scarabeli ed F.punto dei Ministri.

Infine, per i più piccoli, il festival offre un’area di Kindergarten ogni giorno presso la Rotonda d’ardenza dove hanno sede gli spettacoli musicali la mattina e il pomeriggio con gonfiabili per bambini. Sempre nell’area della Rotonda tutti i giorni si può partecipare a tornei di street basket, praticare mini ramp skateboarding, windsurf, surf, canoa, stand up e vela. Domenica 25 luglio gara di Triathlon nella zona stadio Armando Picchi e Impianti Sportivi di Livorno.

La maggior parte degli spettacoli ed eventi di Italia Wave sono ad ingresso gratuito. I biglietti per il Main stage e per Elettrowave si possono acquistare nei circuiti Ticket One, Box Office, Booking Show. Si accede al Main stage dal 22 al 25 luglio (la prima sera è gratuita) con biglietti da 12 a 25 euro. È possibile abbonarsi al Main stage con 60 euro fino al 30 giugno e 70 euro a partire dal 1 luglio. La sera di venerdì 23 luglio si accede a Elettrowave presso il Palamacchia con un biglietto di 20 euro. Tutto il programma, approfondimenti e biografie degli artisti online su www.italiawave.com.

Ultime notizie