venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Torna la Fierucola del Pane

Torna la Fierucola del Pane

venticinquesima edizione della Fierucola del Pane

-

Piazza Santissima Annunziata, palcoscenico ideale della “Fierucola del Pane“. Sabato 13 e domenica 14 settembre, dalle 9 alle 20, l’Associazione La Fierucola, in collaborazione con Rete Semi Rurali, presenta la venticinquesima edizione dell’iniziativa, la storica fiera dei prodotti dell’agricoltura biologica e della manualità, dedicata in questa edizione al “Pane contadino”. La Fierucola del pane non consiste in una semplice fiera di categoria, ma mette in luce il lavoro di chi svolge piccole attività di tipo familiare, agricole o di alta manualità, nel rispetto dei criteri ecologici.

“E’ importante valorizzare queste antiche tradizioni che, per due giorni, verranno fatte conoscere ai turisti e ai cittadini durante la Fierucola del Pane – ha spiegato l’assessore al terzo settore Lucia De Siervo -. E’ questa una festa, dedicata quest’anno al pane contadino, che fa parte del nostro patrimonio culturale che non deve essere dimenticato, ma tramandato di generazione in generazione per non dimenticare il nostro passato”. La Fierucola del pane riprende infatti l’antica fiera contadina che si svolgeva in Santissima Annunziata il giorno seguente la processione dalle campagne per la nascita della Madonna (attualmente conosciuta come “La rificolona”). Ai primi dell’800 la fiera fu abolita a causa di un incidente mortale in via De’Servi, la sua rinascita fu poi sostenuta dall’amministrazione comunale rappresentata dall’assessore alla sicurezza sociale Fioretta Mazzei.

Sabato mattina, alle 11, presso la tenda laboratorio, si terrà “Il pane fatto in casa 1° parte”, mini-corso di panificazione a cura di alcuni fierucolanti.Nel pomeriggio, l’incontro “Il pane e i cereali – Biodiversità, sovranità e il pane salute”, con Riccardo Bocci – AIAB/ Rete Semi Rurali, Christian Dalmasso – Association Reseau e Semences Paysannes. A seguire la seconda parte del mini-corso di panificazione “Il pane fatto in casa”.

Domenica apertura dalle 9 degli stand e alle 10 la terza parte del mini-corso del pane fatto in casa. Alle 11 “Le case di paglia: tecniche di intonaco” con Saviana Parodi dell’Accademia Italiana di Permacultura. Nel pomeriggio alle 15, verranno effettuate dimostrazioni sui possibili usi alternativi della paglia dei cereali, in particolare per la realizzazione di case di paglia e oggetti per la casa. Durante i due giorni i bambini potranno partecipare ai laboratori “La Bottega di Geppetto”, a cura di Fantulin, e “Tatinacrea” a cura di Arciasino.In piazza si terranno lezioni sul pane casalingo a cura di alcuni fierucolanti.


Per informazioni: lafierucola@libero.it Ingresso e partecipazione gratuita.

Notizia precedenteCareer Day a Giurisprudenza
Notizia successivaAl via il Nextech festival

Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Spid, cos’è e come richiedere il “codice” per i bonus di Inps e governo

Un solo nome utente e una sola password per accedere a tutti i siti: da quelli statali alle Regioni fino ai servizi comunali. Ecco la procedura per richiedere le credenziali uniche

Pin Inps addio: dal 1° ottobre serve lo Spid per richiedere i servizi online

Un piccola rivoluzione per l'accesso al portale dell'Istituto di previdenza: non si potrà più richiedere il Pin