giovedì, 3 Dicembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Tornano i lucchetti dell'amore

Tornano i lucchetti dell’amore

proposta di Donzelli per un monumeto per i lucchetti dell'amore

-

A Firenze e’ tornata la moda dei lucchetti dell’amore. Gli innamorati scrivono le proprie iniziali o un messaggio d’amore sul lucchetto, poi lo chiudono e gettano la chiave in Arno per sugellare il proprio amore. La moda, diffusa dal libro e dal film di Federico Moccia “Ho voglia voglia” in cui i protagonisti, sullo schermo Riccardo Scamarcio e Laura Chiatti, si giurano amore eterno gettando la chiave del proprio lucchetto da Ponte Milvio, ha conquistato proprio tutti, fiorentini e turisti.

Dopo quelli alla grata della statua di Benvenuto Cellini sul Ponte Vecchio nel 2005, oggi i lucchetti vengono attaccati agli anelli d’acciaio delle catene dei dissuasori di sosta che separano la terrazzina che affaccia sull’Arno davanti al cortile degli Uffizi sul Lungarno Caterina. Ogni anello delle due catene e’ gia’ occupato da uno o piu’ lucchetti.

Giovanni Donzelli, consigliere comunale di An e presidente nazionale di Azione giovani, ha deciso di presentare a settembre una proposta per la creazione di un momumento dedicato all’amore eterno, dove sia prevista una cancellata per attaccare i lucchetti dell’amore. “Probabilmente di eterno in questi amori adolescenziali c’è ben poco – ha spiegato Donzelli – ma è bello lasciare la possibilità a quei ragazzi di crederci, è una bella manifestazione spontanea che deve essere incoraggiata, senza provocare danni a monumenti storici e senza “uccidere” la poesia limitando la possibilità di attaccare i lucchetti solo ai dissuasori. L’energia infinita degli amori adolescenziali merita un monumento dedicato al sogno e all’amore”.


 

Ultime notizie

Cosa cambia e cosa succede con il nuovo Dpcm dopo il 3 dicembre 2020

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco anticipato, apertura dei ristoranti, palestre e feste in casa. Le anticipazioni e le ipotesi

Spostamenti tra comuni, il nuovo Dpcm di Natale: stop dopo il 3 dicembre

Le regole per le feste natalizie. "Disincentivare gli spostamenti tra regioni e limitare gli spostamenti tra comuni anche in zona gialla", annuncia il ministro della Salute Speranza

Spostamenti tra regioni, il decreto Natale in Gazzetta Ufficiale

Arriva la firma sul cosiddetto decreto Natale: il testo definitivo del decreto legge 2 dicembre che regola gli spostamenti...

Covid Toscana, salgono i casi: il bollettino del 3 dicembre

I dati dal bollettino della Regione sui contagi di Covid in Toscana al 3 dicembre 2020: nuovi casi, andamento e punto della situazione