sabato, 25 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaToscana gialla fino a quando:...

Toscana gialla fino a quando: si spera nella zona bianca a metà giugno

La Toscana spera di lasciare la zona bianca a metà giugno, ma la situazione dei contagi potrebbe ritardare di una settimana il passaggio in fascia bianca

-

Due domande che si fanno di giorno in giorno più pressanti. Fino a quando la Toscana resta zona gialla e da quando diventa zona bianca grazie al calo dei contagi: è quanto si chiedono cittadini e categorie economiche in vista del mese di giugno 2021, che vedrà il via della stagione turistica. Già dal 31 maggio, 3 territori italiani potrebbero passare nella “white list Covid”, Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna, ma per un cambio di colore della nostra regione bisognerà aspettare ancora.

Fino a quando la Toscana resta zona gialla: diventa bianca a metà giugno?

Ci sono due ipotesi sulle tempistiche del passaggio della Toscana dalla zona gialla a quella bianca. Secondo i più ottimisti, la promozione nella fascia di rischio inferiore potrebbe avvenire già da lunedì 14 giugno 2021: “è un’idea plausibile”, ha detto il presidente della Regione Eugenio Giani parlando con i giornalisti, se nel giro di pochi giorni l’incidenza settimanale dei contagi si abbassasse dai 70 casi attuali a 50 positivi settimanali ogni 100.000 abitanti. La data X per capire da quando la Toscana lascerà la zona gialla per diventare bianca sarà quindi giovedì 27 maggio, giorno in cui si conosceranno meglio i dati del monitoraggio settimanale.

Se non ci fosse questo calo, resterebbe l’opzione più pessimista: Toscana in zona gialla per quasi un mese ancora e una speranza per il 21 giugno, quando la regione potrebbe diventare finalmente bianca. Per il passaggio servono infatti 3 settimane consecutive con un’incidenza settimanale sotto i 50 casi di Covid ogni 100.000 abitanti. Al momento i dati non sono omogenei in tutte le aree, anche se la mappa della Toscana è sempre più bianca (vedi sotto): i territori più virtuosi sono le 4 province della costa, dove i contagi scendono già sotto quota 50. Più alti invece i numeri delle città nell’interno, ha fatto sapere Giani.

Mappa incidenza contagi Toscana 25 maggio
L’incidenza di nuovi casi nei comuni toscani al 25 maggio 2021. Fonte: Telegram Eugenio Giani

La differenza tra gialla e bianca

La differenza tra zona bianca e gialla sta nel coprifuoco, che viene abolito subito, ma anche nell’apertura delle attività ancora ferme e nella ripartenza dei banchetti dei matrimoni prima del 15 giugno: ancora però manca la gran parte delle regole, che dovranno essere decise dai governatori. Le 3 regioni che stanno per passare in questa fascia di rischio pensano a direttive comuni e omogenee. Di sicuro, come in zona gialla, anche in fascia bianca resteranno le norme sul distanziamento delle persone e sull’obbligo di indossare la mascherina.

Ultime notizie