domenica, 29 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Tramvia, chiusa via Foggini

Tramvia, chiusa via Foggini

Il tratto della strada compreso tra via Baccio da Montelupo e viale Talenti sarà chiuso per i mezzi diretti verso il centro città dalle 4 di mercoledì 1° aprile alle 6 di giovedì 2 aprile. Il vicesindaco Matulli: "Si tratta dell'ultimo sacrificio".

-

Rimarrà chiusa fino alle 6 di giovedì 2 aprile via Foggini, per i veicoli diretti verso il centro città, nel tratto fra via Baccio da Montelupo e viale Talenti. “Si tratta dell’ultimo lavoro relativo alla linea 1 della tramvia che comporta un impatto rilevante sulla circolazione – ha spiegato il vicesindaco Beppe Matulli -. Ma si tratta dell’ultimo sacrificio visto che i rimanenti interventi saranno conclusi senza particolari disagi dal punto di vista della mobilità”.

Le ripercussioni saranno infatti pesanti, anche se concentrate in 26 ore. I lavori in programma consistono nel ribassamento del piano stradale (più alto della sede tranviaria), nel rifacimento del sottofondo e nell’asfaltatura. Vista l’ingente quantità di materiale che sarà movimentato dall’intervento, la fornitura del bitume e del calcestruzzo e gli eventuali inconvenienti ai sottoservizi che potrebbero verificarsi, la ditta ha dichiarato la impossibilità di effettuare i lavori in una giornata festiva. Dal punto di vista della circolazione, gli uffici del coordinamento della mobilità hanno individuato una serie di percorsi alternativi che però difficilmente potranno assorbire la mole di veicoli provenienti da Scandicci e che utilizzano via Foggini per dirigersi verso il centro città. Per questo l’appello che l’Amministrazione lancia agli automobilisti è di utilizzare itinerari diversi già a monte, vale a dire già da Scandicci e prima di arrivare nella zona di via Foggini. Quindi il primo consiglio è di usare l’autostrada: ovvero entrare al casello di Scandicci e uscire a Certosa o Firenze Sud per i veicoli diretti appunto a sud, e a Firenze Nord per quelli diretti verso nord. Il secondo è quello di utilizzare la Firenze-Pisa-Livorno e da lì percorrere viale Etruria ed entrare in viale Talenti. Il terzo è di usare via delle Bagnese per raggiungere via Senese e da lì il centro.

Altrimenti, i veicoli già in viale Nenni potranno utilizzare la rotonda di via Arcipressi da poco riaperta alla circolazione. In concreto per dirigersi verso il centro città potranno svoltare a destra in via Arcipressi, raggiungere via di Scandicci o di via di Soffiano e quindi via Pisana. Oppure, altra opzione, potranno svoltare a sinistra in via del Pozzino per arrivare in piazza Dolci. Da qui i veicoli utilizzeranno l’itinerario via di San Quirico-via Pampaloni-via Canova raggiungendo così la rotatoria di via Foggini da dove si potranno rimmettersi in viale Talenti bypassando il cantiere. I mezzi che non utilizzeranno queste due alternative si troveranno praticamente di fronte al cantiere. Per loro saranno a disposizione due opzioni: dirigersi a destra verso via Antonio del Pollaiuolo e da lì raggiungere via Pisana; oppure imboccare via Cigoli e da lì riprendere viale Talenti. “Questi due ultimi itinerari rappresentano le ultime opzioni possibili e anche le meno auspicabili per il rischio che si creino appesantimenti e code – spiegano i tecnici dell’ufficio di coordinamento della mobilità -. È quindi preferibile che i veicoli utilizzino gli itinerari alternativi a monte del cantiere”. Infine i mezzi che arriveranno da via Baccio da Montelupo avranno due possibilità: il percorso San Quirico-via Pampaloni-via Canova oppure proseguire in via Antonio del Pollaiuolo, prendere via Cigoli e da lì raggiungere viale Talenti.

Deviazioni in vista anche per il trasporto pubblico. In specifico, per la linea 16 che in viale Nenni svolterà, all’altezza del cantiere, a destra in via Antonio del Pollaiuolo per poi raggiungere via Cigoli e viale Talenti.

Ultime notizie

“Tanti piccoli fuochi” di Celeste Ng, la recensine

Una scrittura magnificamente scorrevole, paragonabile alla nostra Elena Ferrante, che racconta la mentalità benpensate americana.

Quanti contagiati oggi in Italia: meno casi, scendono le terapie intensive

I dati del 28 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

La Fiorentina sfida la capolista Milan: le probabili formazioni

Prandelli cerca la prima vittoria in campionato. Tornano Ribéry e Callejón: le probabili formazioni di Milan - Fiorentina

Decreto ristori quater: quando esce il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

In arrivo il quarto provvedimento con i ristori per le attività danneggiate dal Covid: il testo del decreto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale nel giro di pochi giorni