Gli agenti del nucleo operativo del Pronto Intervento della Polizia Municipale sono intervenuti nel pomeriggio di sabato 17 gennaio in piazza della Costituzione e hanno sottoposto a verifiche il mezzo, immatricolato in Spagna e usato per il trasporto internazionale di merci.

Dai controlli è emerso che il conducente, anche proprietario del veicolo, nato in Ucraina e residente in Spagna, trasportava merci in conto di terzi dall’Italia alla Romania senza autorizzazione: il mezzo infatti era immatricolato per il trasporto di persone, non di cose. Gli agenti hanno trovato all’interno 29 pacchi destinate a varie località dell’Ucraina e due bilance pesapersone usate per pesare i colli.