venerdì, 19 Agosto 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaTreno investe e uccide un...

Treno investe e uccide un uomo: forse un suicidio

L'episodio è avvenuto questa mattina: coinvolto il treno regionale 3038 (Firenze – Prato – Viareggio) in prossimità di un passaggio a livello regolarmente chiuso a Pieve a Fievole, fra le stazioni di Pistoia e Montecatini. La circolazione ferroviaria è stata sospesa e poi riattivata. L'ipotesi è quella di un suicidio.

-

Pubblicità

Un treno ha investito e ucciso una persona questa mattina in prossimità di un passaggio a livello regolarmente chiuso a Pieve a Fievole, fra le stazioni di Pistoia e Montecatini, sulla linea Firenze-Prato-Viareggio.

CIRCOLAZIONE SOSPESA. L’episodio ha causato la sospensione della circolazione ferroviaria dalle 6.05 alle 9.20. Ad essere coinvolto è stato il treno regionale 3038 (Firenze – Prato – Viareggio) .

Pubblicità

IPOTESI SUICIDIO. L’interruzione della circolazione – spiega Trenitalia – è stata necessaria per consentire all’Autorità Giudiziaria di effettuare i rilievi di rito. Da una prima ricostruzione dei fatti si ipotizza un suicidio.

AUTOBUS SOSTITUTIVI. Coinvolti 13 treni regionali: 10 corse parzialmente cancellate e 3 cancellate per l’intero percorso. Per garantire la mobilità, Trenitalia  ha attivato un servizio sostitutivo con autobus fra le stazioni di Pistoia e Montecatini.

Pubblicità

Ultime notizie