sabato, 17 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaTuristi investiti sulle strisce, muore...

Turisti investiti sulle strisce, muore la ragazza. Continua la caccia al pirata

Zio e nipote erano stati investiti a Pisa da un'auto pirata. La giovane, di 24 anni, è in condizioni disperate. Intanto continua la caccia all'investitore, che per il momento ha fatto perdere le sue tracce.

-

E’ morta la ragazza investita sulle strisce a Pisa insieme allo zio.

L’INVESTIMENTO. I due, turisti di Aosta, erano stati investiti mentre attraversavano la strada da un’auto che poi non si era fermata a prestare soccorso, facendo perdere le sue tracce.

CONDIZIONI DISPERATE. Le condizioni della ragazza era apparse da subito disperate. Ha lottato tra la vita e la morte per un giorno intero. Ma troppo gravi erano le lesioni interne e alla regione cerebrale provocate dall’incidente. Poche ore fa è spirata nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Cisanello.

LO ZIO.  Non è stata sciolta dai medici nemmeno la prognosi dello zio della ragazza, un uomo di 44 anni, anche lui in gravissime condizioni.

CACCIA AL PIRATA. E nel frattempo è caccia al pirata della strada. Continua la ricerca dell’auto che ha travolto i due e della persona che era al volante. Per ora le ricerche non hanno portato a niente, ma alcuni testimoni sarebbero riusciti a cogliere particolari importanti, come il colore dell’auto e parte della targa.

Cosa era successo: Travolti sulle strisce da pirata della strada, gravi due turisti

Ultime notizie