Ubaldo Bocci apre la campagna elettorale

Ubaldo Bocci apre la campagna elettorale. È “Un centrodestra di popolo” quello presentato ieri sera dal candidato sindaco di Firenze davanti a circa 400 persone. Al Conference Florentia Hotel va in scena una convention all’americana, sul palco candidati e esponenti di spicco dei partiti che lo sostengono. Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, ma anche le tre liste civiche Popolari e liberali, Lista civica Firenze e Firenze in movimento.

Ubaldo Bocci: “Aria nuova a Palazzo Vecchio”

“Serve aria nuova a Palazzo Vecchio e solo questo largo centrodestra di popolo può apportarla”. Così Ubaldo Bocci, prendendo la parola su un palco allestito con toni blu e viola e lo slogan #orafirenze. “La differenza tra noi e loro – ha poi proseguito – è che loro hanno la paura di perdere il potere, noi abbiamo la speranza di cambiare. La democrazia stessa vive di cambiamento e di alternanza: voltare finalmente pagina è ormai una necessità vitale della città”.

Elezioni Firenze, i candidati del centrodestra

A introdurre l’ingresso di Bocci sul palco erano saliti alcuni esponenti di spicco del centrodestra locale. Tra questi, il consigliere regionale leghista Jacopo Alberti, i consiglieri comunali uscenti Jacopo Cellai di Forza Italia e Francesco Torselli di Fratelli d’Italia, l’onorevole Deborah Bergamini di Forza Italia. Presente anche Giovanni Galli, candidato per il centrodestra nel 2009 che portò Renzi al ballottaggio.

Ubaldo Bocci apre la campagna elettorale

“Bisogna uscire dalle segrete stanze – ha aggiunto Ubaldo Bocci –, aprire le porte e le menti. Uscire da quella sindrome di piazza della Signoria tipica di una sinistra che ha rinunciato da tempo a dare risposte ai problemi sociali, delle periferie, della sicurezza, e ha parlato solo a un pezzo ristrettissimo di città. Occorre restituire Firenze ai fiorentini, tutti. Tutto questo non possono farlo loro, possiamo farlo solo noi, solo noi possiamo fare la rivoluzione gentile di cui Firenze ha bisogno”.

“Sono davvero orgoglioso – ha poi detto – che oggi siano qui i tre partiti della coalizione, Lega, Forza Italia e Fratelli d”Italia. Sono orgoglioso che ci siano le nostre liste civiche, che rappresentano pezzi importanti di città e di società. Siamo davvero il grande centrodestra di popolo, siamo una comunità in cammino verso Palazzo Vecchio”.

Presentati anche i primi candidati dei partiti e delle liste civiche del centrodestra a Firenze. Tra questi ci sono Jacopo Cellai di Forza Italia, l’ex grillina Arianna Xekalos passata Fratelli d’Italia in consiglio comunale e ora in corsa con la lista Firenze in movimento. C’è poi un esponente di punta del Popolo della famiglia in Toscana, Claudio Ademolo e, nella Lista civica Firenze, il 18enne Gabriele Galanti, maturando.