Anche il Caffè delle Giubbe Rosse darà il suo contributo all’associazione, devolvendo 10 centesimi per ogni caffè consumato dai clienti, durante lo svolgimento del mercatino.

Il mercatino è promosso dall’assessorato alle attività produttive ed è organizzato dai volontari dell’Ant, che utilizzerà il ricavato per sostenere il servizio di assistenza a domicilio gratuita per i pazienti malati di tumore, l’Hospice Domiciliare Oncologico che coinvolge le città di Firenze, Prato e Pistoia e che fornisce assistenza 24 ore su 24, 365 giorni l’anno. L’anno scorso grazie al mercatino sono stati raccolti 18.000 euro.

L’Ant, con i suoi 7 medici, 2 infermieri e 2 psicologi, assiste ogni giorno 140 malati dei quali 20 in età pediatrica, grazie alla collaborazione con il reparto di oncoematologia dell’Ospedale Pediatrico Meyer, con il quale tra l’altro tra breve stipulerà un accordo per fornire il servizio di assistenza domiciliare anche ai bambini malati.

Tra le novità del servizio, le visite dermatologiche gratuite per i sospetti di malattia, che l’anno scorso sono state effettuate durante 8 giornate. Per il 2009 ne sono state già programmate 25 tra Firenze e Provincia, delle quali le prime saranno il 4 e 5 aprile a Sesto Fiorentino. Le visite sono gratuite, ma è necessario la prenotazione telefonando il giorno prima all’Ant.

“È un’iniziativa benefica che non possiamo non sostenere per le finalità che persegue – hanno sottolineato l’assessore alle attività produttive Silvano Gori ed il direttore della direzione sviluppo economico Adolfo Guadagni -. L’assistenza domiciliare ai malati terminali è fondamentale per i pazienti e per le famiglie“.

Per maggiori informazioni sul Mercatino e sulle altre iniziative dell’Ant telefonare allo 055.5000210 o visitare il sito www.ant.it.