giovedì, 23 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaUn omaggio a Patti Smith

Un omaggio a Patti Smith

A trent'anni dall'immemorabile concerto allo Stadio Artemio Franchi, che vide circa 50mila spettatori, Patti Smith torna a Firenze, con un grande concerto in programma per il prossimo 10 settembre e tanti altri appuntamenti.

-

Era il 10 settembre del 1979, quando lo Stadio Artemio Franchi ospitò un concerto epocale con 150mila giovani, che ancora oggi, ormai adulti, quando incontrano Patti Smith dicono “I was in Florence”.

Trent’anni dopo: un omaggio alla grande artista dal Comune di Firenze, con un nuovo grande concerto in Santa Croce il prossimo 10 settembre, che si svolgerà al termine di  tre giorni ricchi di eventi dedicati all’artista.

Era a Firenze ieri l’artista, in Palazzo Vecchio, dove ha salutato il sindaco Matteo Renzi e ha tenuto una conferenza stampa con l’assessore alla cultura Giuliano da Empoli.

“Come trent’anni fa il concerto di Patty Smith fu il preludio di una nuova stagione – ha spiegato l’assessore Da Empoli-  esprimiamo l’auspicio che anche questa volta possa essere un nuovo inizio e l’apertura di un ciclo. Non è solo l’evento che di per sé è già un valore, ma si tratta di un processo più complesso che va al di là della semplice esibizione”.

Non solo il concerto, ma una tre giorni ricca di appuntamenti a partire dal 9 settembre, durante la quale l’artista si recherà nei luoghi principali della città per cantare, recitare, chiacchierare con la gente. Tra gli eventi in programma: una mostra di foto e ricordi, un momento di  lettura poetica in omaggio alla cultura italiana, un incontro con il pubblico.

Ultime notizie