martedì, 22 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaUna “casa” in pieno centro...

Una “casa” in pieno centro per gli studenti stranieri

Sarà la Casa della creatività, in pieno centro storico, ad ospitare il nuovo spazio dedicato agli studenti stranieri che soggiornano a Firenze. Qui potranno trovare un punto di riferimento per conoscere servizi, eventi della città, insomma partecipare attivamente alla vita cittadina.

-

L’idea è stata promossa dall’assessore all’Università e Politiche giovanili Cristina Giachi ed è stata accolta con entusiasmo dalla console americana Mary Ellen Countryman e dai rappresentanti delle università statunitensi presenti a Firenze, che stamani si sono incontrati con l’assessore proprio alla Casa della creatività di vicolo S.Maria Maggiore.

Due ore di confronto e di scambio di proposte, con le quali si sono gettate le basi per un nuova collaborazione che ha come obiettivo quello di far crescere nei giovani americani un senso di appartenenza ideale a Firenze, creando occasioni per ‘vivere’ la città dal suo interno e per favorire i rapporti con gli studenti italiani che oggi, come è stato sottolineato durante l’incontro, sono piuttosto difficili da instaurare.

Il prossimo passo in vista della creazione del nuovo spazio, sarà l’attivazione in tempi brevissimi del coordinamento fra assessorato e università americane, per definire nei dettagli la proposta e dare avvio concreto al progetto.

Ultime notizie