Una domenica a tutto ambiente, certo, ma anche a tutto divertimento. Il 30 novembre è in programma la domenica ecologica con blocco totale del traffico in tutto il territorio comunale dalle 8.30 alle 18, orario in cui non si potrà né entrare né uscire nell’area compresa dal divieto. Dalle 14 in poi è previsto il raddoppio di sei linee dell’Ataf ( 1, 6, 11, 14, 22, 23) per un totale di 42 mezzi in più per facilitare gli spostamenti delle persone. E 110 agenti della polizia municipale di controllo agli eccessi del territorio comunale.

Ma non solo. Perchè la giornata del 30 novembre anche quest’anno coinciderà con la Firenze Marathon, e prevede diversi eventi e iniziative in vari punti della città: parco delle cascine, piazza Ghiberti, piazza della Signoria, Villa di Rusciano, piazza Madonna della Neve (ex Murate). “La bontà dell’iniziativa – ha detto l’assessore Del Lungo – è tale che per una domenica possiamo pure ‘violentarci’ e prendere i mezzi pubblici, oppure andare a piedi. E’ un’occasione importante per girare a piedi in città, rallentare il proprio tempo”.

Queste le iniziative in programma. Per quanto riguarda piazza della Signoria, dove dalle 14 alle 18 è attivo un punto informativo sui progetti e le iniziative del Comune sul risparmio energetico, l’inquinamento atmosferico e la mobilità, alle 15 è in programma il ritrovo per la pedalata fino a villa di Rusciano (informazioni al numero 055.5357637), mentre alle 15,15 partirà la pedalata in tandem dedicata ai non vedenti (info: 055.2767611).

Passeggiate guidate alle Cascine con ritrovo alle 15 di fronte alla facoltà di Agraria e visita organizzata dalle 15 alle 17 alla palazzina dei Grilli con la squadra a cavallo. Dalle 14 alle 18, in piazza Ghiberti, sarà aperto il punto S:OS bicicletta con punto di noleggio gratuito, e a Villa di Rusciano, alle 16, ci sarà la liberazione di rapaci notturni a cura della Lipu (informazioni al 347.8781971). Sempre a Villa di Rusciano (via Benedetto Fortini) alle 16,30 verrà presentato l’atlante degli uccelli nidificanti del Comune di Firenze, con degustazione gratuita di formaggi, olio, marmellata a cura dell’associazione Donne in campo. E poi l’appuntamento in piazza Madonna della Neve con la “Giornata del non acquisto” a cura dell’assessorato ai nuovi stili di vita e al consumo critico.