mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Una firma per il fiore...

Una firma per il fiore di Firenze

un protocollo d'intesa per il miglioramento e lo sviluppo della coltivazione degli Iris.

-

Sostenere Società Italiana dell’Iris, che opera dal 1959 nel panorama culturale e sociale fiorentino, allo scopo di favorire la conoscenza, il progresso, il miglioramento e lo sviluppo della coltivazione delle Iris (il fiore è presente sul gonfalone della Città ed è parte del logo della provincia di Firenze). Queste le motivazioni che hanno portato questa mattina alla firma  di un protocollo d’intesa tra il presidente della provincia di Firenze, Matteo Renzi, e la presidente della Società Italiana dell’Iris, Maria Antonietta Colasante.

“Con questo accordo– ha detto il presidente Renzi – l’amministrazione provinciale si impegna a riconoscere una realtà rappresentativa della nostra fiorentinità. La Società Italiana dell’Iris ha uno straordinaria capacità di riscuotere attenzione in tutto il mondo, per questo come provincia di Firenze valorizziamo l’impegno dei volontari che con passione portano in alto il simbolo della città”.

La Società Italiana dell’Iris gestisce il Giardino dell’Iris al Piazzale Michelangelo e organizza un annuale concorso internazionale di fama mondiale, al quale partecipano centinaia di appassionati provenienti da tutto il mondo. “Firenze – ha detto la Presidente Maria Antonietta Colasante – è un punto di riferimento mondiale in tema di Iris. La particolarità di questa pianta  immagine della città sta nella sua capacità di affascinare tutti con i suoi colori; lo stesso nome richiama la varietà e le sfumature dei suoi petali: Iris significa infatti arcobaleno”.

 

Ultime notizie

L’Ecobonus riporta a galla il mercato dell’auto, ma ancora non basta per uscire dalla crisi

I recenti incentivi governativi stanno aiutando il mercato dell’auto a tornare ai livelli di vendite del 2019, chiudendo così...

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

Fierone di Scandicci 2020: stessi orari, ma cambia la mappa del mercato

Il tradizionale fierone di ottobre si terrà, ma con qualche novità anti-contagio. E i banchi si spostano verso la Greve

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Pisa

Nardini e Mazzeo fanno il pieno di preferenze, in consiglio anche Meini: i candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Pisa