venerdì, 27 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Una strada per Ferragamo

Una strada per Ferragamo

intitolare una strada o una piazza allo stilista Salvatore Ferragamo

-

Una strada o una piazza di Firenze sarà intitolata a Salvatore Ferragamo. La proposta dell’assessore Eugenio Giani è stata approvata all’unanimità dalla commissione toponomastica. “Sono particolarmente felice di questa decisione unanime – ha sottolineato l’assessore Giani – perché Salvatore Ferragamo è il capostipite di una famiglia che ha creato un’azienda di prestigio. La richiesta arriva da ambienti di Polimoda che mi hanno fatto osservare come nessun personaggio che sia riferimento di questo settore, faccia parte della toponomastica cittadina. Una richiesta che ritengo fondata perchè rappresenta un ambito importante dell’economia della città”.

“Salvatore Ferragamo – ha aggiunto l’assessore Giani – nasce in Campania e si afferma negli Stati Uniti dove, con impegno e dedizione, è riuscito a diventare il fornitore delle star di Hollywood. Tornato in Italia si è stabilito a Firenze è divenuto proprietario del Palazzo Spini Ferroni, dove tuttora è sede dell’azienda e dove è situato un museo. Studierò accuratamente il luogo dove intitolare la strada o la piazza e quindi intendo accelerare l’iter per arrivare al più presto all’inaugurazione”.

Ultime notizie

Covid: autocertificazione di domicilio e cosa fare se lo si vuole cambiare

Basta sceglierlo e compilare un'autocertificazione: come cambiare il domicilio, necessario per gli spostamenti in tempi di Covid

River to River 2020, torna (in streaming) il festival di cinema indiano

Ventesima candelina per il festival River to river, che dal 3 all'8 dicembre, offre il meglio del cinema indiano (in streaming)

Quanti contagiati oggi in Italia: ancora un record di decessi, aumentano i casi

I dati del 26 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid in Toscana: i contagi e il bollettino del 26 novembre

Dopo due giorni, sono di nuovo in crescita i dati relativi ai contagi: ecco il bollettino del Covid in Toscana del 26 novembre