giovedì, 23 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaUniversità di Siena, "400 lavoratori...

Università di Siena, “400 lavoratori a rischio”

L'allarme è lanciato da Cgil, Cisl e Uil, secondo cui "c'è il rischio concreto che a breve 400 lavoratori tecnico-amministrativi dell'Ateneo vengano messi in mobilità". La denuncia dei sindacati è arrivata nel corso di una conferenza stampa.

-

Una conferenza stampa per denunciare il rischio mobilità per 400 lavoratori dell’Università Siena. E’ quella che hanno convocato ieri Cgil, Cisl e Uil. “C’è il rischio concreto che a breve 400 lavoratori tecnico-amministrativi dell’Ateneo vengano messi in mobilità“, avvertono i sindacati.

Cgil, Cisl e Uil hanno indetto una conferenza stampa per fare il punto sulla situazione dell’Università degli Studi di Siena dopo gli incontri della settimana scorsa con istituzioni, Banca Mps e Ateneo. Secondo Claudio Vigni, segretario della Cgil Siena, “Quello che manca è un progetto di prospettiva che vada oltre il solo risanamento delle finanze”.

Ultime notizie