domenica, 20 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Uno sciopero, dieci manifestazioni: la...

Uno sciopero, dieci manifestazioni: la Toscana si prepara al 6 maggio

Venerdì prossimo è in programma lo sciopero generale proclamato dalla Cgil: tante le persone attese in piazza. In Toscana sono previste dieci manifestazioni, una per ogni capoluogo di provincia: ecco luoghi e orari.

-

Uno sciopero, dieci manifestazioni: la Toscana si prepara al 6 maggio.

LO SCIOPERO. Venerdì prossimo, infatti, la Cgil chiama allo sciopero generale dell’intera giornata, chiedendo “ai lavoratori di uscire dalle fabbriche e dagli uffici e di scendere in piazza per un fisco diverso, più occupazione, un governo che incominci davvero ad occuparsi del paese. A due anni e mezzo dal suo insediamento, infatti, il bilancio delle cose fatte e molto negativo. Niente per la ripresa, niente per scuola università e ricerca, niente per il lavoro e l’occupazione. C’è di peggio, ha fatto tagli insopportabili nei settori più importanti e manovre economiche recessive nel mentre è aumentatala la tassazione sul lavoro a tutto vantaggio della speculazione finanziaria e della rendita”, spiega una nota.

IN PIAZZA. E il prossimo 6 maggio sono tante le persone attese nelle piazze della Toscana: “giovani, precari di ogni età, operai attivi e  pensionati,  donne,  studenti per dire ‘basta… per cambiare’. Molte le adesioni allo sciopero, ne citiamo una per tutte, quella del comitato nazionale ANPI che così scrive nella lettera di adesione: ‘l’Anpi è a fianco della Cgil e dei lavoratori in sciopero condividendone preoccupazioni, contenuti e finalità. È a rischio il diritto che fonda la nostra identità repubblicana: il lavoro, oggi minacciato, vilipeso e privato di dignità; sono a rischio diritti fondamentali, garantiti, in linea di principio, dalla Costituzione'”.

DOVE. E in Toscana sono previste 10 manifestazioni: ecco dove e quando, città per città.

Arezzo
ore 9,30 – 12,30 – concentramento e manifestazione in Piazza della Libertà con musica e slogan diffusi da un camioncino appositamente allestito. Gli interventi previsti: un addetto pulizie scuole; un lavoratore di Eutelia; un interinale ditta Power-one; un precario della scuola; un cassaintegrato ditta Unoaerre; una lavoratrice della grande distribuzione ditta Zara; un immigrato. Conclusioni di Giorgio Cartocci, Segretario Generale CGIL Arezzo

Firenze
ore 09.00 – concentramento in Piazza Indipendenza. Conclusione del corteo in Piazza Santa Croce. Concluderà Mauro Fuso, Segretario Generale CGIL Firenze

Grosseto
ore 9.00 – concentramento piazza De Maria. Inizio del corteo per le vie cittadine
ore 11.00 – conclusione in Piazza San Francesco, dove prenderanno la parola i soggetti colpiti dalla crisi

Livorno
ore 9.00 – concentramento Piazza Grande. Il corteo terminerà in Piazza della Repubblica. Interventi e musica. Concluderà Maurizio Strazzullo, Segretario Generale CGIL Livorno.

Lucca
ore 9.30 – concentramento in Piazza Santa Maria. Comizio conclusivo in Piazza S.Francesco, di Antonio Filippi, CGIL nazionale

Massa
ore 09.00 – partenza corteo dalla EATON
ore 11.30 – conclusione in Piazza Mercurio con comizio di Patrizia Bernieri, Segretario Generale
CGIL Massa

Pisa
ore 9.00 – concentramento in Viale Bonaini davanti alla Camera del Lavoro
ore 11.00 – termine corteo e comizio Piazza Carrara, dove interverrà Gianfranco Francese, Segretario Generale CGIL Pisa

Pistoia
ore 9.30 – concentramento Porta Lucchese
ore 10.30 – conclusione in Piazza Duomo

Prato
ore 9.00 – ritrovo in Piazza Mercatale
ore 11.00 – conclusione in Piazza Duomo

Siena
ore 9.00 – concentramento alla Lizza e partenza del corteo per le vie cittadine
ore 11.30 – atto conclusivo in Piazza del Duomo, dove parleranno giovani, precari, stranieri, soggetti colpiti dalla crisi. È previsto l’intervento di Claudio Guggiari, Segretario Generale CGIL Siena.

Sciopero generale, bus e treni a rischio. Disagi anche in scuole e Asl

Ultime notizie

La Fiorentina sorride. Battuto il Toro

Biraghi, Castrovilli e Chiesa i migliori in campo

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano