Oltre alle date previste in tutto il territorio nazionale, ovvero sabato 21 e domenica 22 marzo, i numerosi volontari delle principali piazze toscane saranno presenti, infatti, anche il venerdì 13 marzo per proseguire poi tutti i fine settimana fino a metà aprile.

“La Fondazione ANT Italia Onlus riesce a finanziare la propria attività principalmente attraverso la raccolta fondi – afferma Luciano Pedini, delegato per la Toscana – e quindi questa campagna rappresenta un ulteriore modo per sostenere la nostra idea “ Eubiosia – un progetto di vita “ che ha come scopo quello di migliorarne la qualità. La nostra presenza è finalizzata anche a far conoscere una Fondazione cha da oltre trent’anni opera quando il malato si trova in un momento della vita molto difficile. Ecco quindi che il nostro apporto diventa ancora più importante in quei casi in cui la struttura sanitaria nazionale non è in grado di soddisfare appieno le esigenze del malato e dei suoi familiari “.

Il ricavato della campagna sarà impiegato per sostenere gli ODO – ANT ( Ospdedali Oncologici Domiciliari ) della Toscana, strutture che operano gratuitamente e a domicilio.

Inoltre, ANT opera anche nei confronti dei più piccoli, malati di tumore, grazie alla collaborazione con i medici del reparto di oncoematologia dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze

Per informazioni sulle piazze dove saranno offerte le uova pasquali in Toscana si può visitare il sito www.ant.it o chiamare la delegazione ANT Toscana al n. 055.5000210.