lunedì, 26 Luglio 2021
Adv Adapex
HomeSezioniCronaca & PoliticaVaccini, in Toscana il 68%...

Vaccini, in Toscana il 68% degli over 80 ha ricevuto la prima dose

I dati arrivano dal Governo, Giani: “Non c'era nessun caso Toscana, i numeri lo confermano”

-

In Toscana il 68% dei residenti over 80 anni ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino e il 27% ha ricevuto entrambe le dosi: è quanto emerge dai dati ufficiali diffusi stamani dalla presidenza del Consiglio dei ministri. Queste percentuali collocano la Toscana al decimo posto tra le regioni italiane, dunque a metà graduatoria.

Entro fine aprile tutti gli over 80 avranno ricevuto la prima dose

Il governatore toscano Eugenio Giani ha chiarito che “entro il 25 aprile tutti gli over 80 avranno ricevuto almeno la prima dose di vaccino. Ho spesso detto che non c’era nessun ‘caso Toscana’ e lo ripeto, ma questa volta sono felice di poterlo dire con il supporto dei dati forniti direttamente dal presidente del Consiglio Mario Draghi, che ha reso fruibili le informazioni del Governo con una magistrale operazione di trasparenza”.

I numeri complessivi sui vaccini in Toscana

In riferimento alle altre categorie nella fascia di età tra i 70 e i 79 anni, ha spiegato Giani, la Toscana è seconda, ha iniziato la vaccinazione del 31% dei residenti mentre la media nazionale è il 19%. L’81% del personale scolastico ha ricevuto la prima dose, mentre la media italiana è del 72%. Mentre per quanto riguarda operatori sanitari e ospiti delle Rsa siamo al 100% insieme a poche altre regioni.

Ultime notizie