martedì, 27 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Vagni, sabato l'arrivo a Firenze

Vagni, sabato l’arrivo a Firenze

Sbarcherà sabato 18 luglio all'aeroporto di Peretola Eugenio Vagni, l'operatore della Croce Rossa internazionale ostaggio per 6 mesi nelle Filippine e da qualche giorno liberato. A Montevarchi, paese di origine di vagni, è prevista una festa.

-

Finirà definitivamente sabato 18 luglio l’incubo di Eugenio Vagni, l’operatore della Croce Rossa Internazionale rimasto per sei mesi ostaggio, nelle Filippine, delle milizie di Abu Sayyaf. L’arrivo di Vagni in Italia è previsto sabato alle 14 all’aeroporto di Peretola.

Tanti coloro che saranno ad accoglierlo, dopo la lunga preoccupazione per le sue sorti. E a Montevarchi, paese di origine dell’operatore della Croce rossa, si prepara la festa per il suo ritorno, che si terrà la sera nella piazza centrale della cittadina.

 

Ultime notizie

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, una tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze

Quante persone possono partecipare ai funerali: regole del dpcm Covid

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus del 24 ottobre in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti e per cosa scatta il divieto

Quante persone al ristorante? Il numero massimo previsto dal nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcm 24 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 4 persone, con una sola eccezione: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm ottobre 2020: il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Chiusura delle palestre, "coprifuoco" anticipato per bar e ristoranti, semi-lockdown senza blocco degli spostamenti tra regioni: cosa prevede il testo del nuovo Dpcm di ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale