giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Veterinari toscani a L'Aquila

Veterinari toscani a L’Aquila

Continuano gli aiuti dalla Toscana alla popolazione colpita dal terremoto in Abruzzo. Stamani sono partiti alla volta de L'Aquila un veterinario, due agenti tecnici accalappiacani e un vigile sanitario della Asl 1 di Massa-Carrara. Mandati anche nuovi medicinali e attrezzature.

-

Prosegue la solidarietà toscana nei confronti dell’Abruzzo. Stamani è partita per L’Aquila una squadra di operatori del servizio veterinario della Asl 1 di Massa-Carrara. La squadra è composta da un veterinario, due agenti tecnici accalappiacani e un vigile sanitario. Due i mezzi a disposizione, con i quali gli operatori raggiungeranno i colleghi abruzzesi.

Tra le attività previste quella della cattura di animali dispersi ma anche controlli sulle derrate alimentari. Il servizio veterinario regionale sta inoltre verificando le disponibilità dei canili toscani che potrebbero in caso di necessità ospitare alcuni degli animali recuperati.

Intanto, al campo toscano di Castelnuovo, a dieci chilometri da L’Aquila, la notte appena trascorsa è passata serena. Anche se la paura rimane. L’ultima scossa è stata avvertita ieri sera alle 21.40: 4,9 della scala Richter, con epicentro a nord de L’Aquila. Così oggi, dopo l’emergenza dei primi giorni, sarà l’occasione per riorganizzare la tendopoli nella piccola frazione del comune di San Pio delle Camere allestito dalla Protezione Civile toscana: un giorno dedicato ad ottimizzare spazi e logistica, con lo spostamento ad esempio di mensa e segreteria. Da stamani nel campo è attivo anche un ripetitore della Tim per facilitare le comunicazioni con i cellulari.

Intanto da Firenze sono partiti di prima mattina, destinazione Castelnuovo, generatori di aria calda, un serbatoio-cisterna per il gasolio e un telo per il pavimento della mensa. In viaggio da stamani anche presidi medici per diabietici provenienti dall’ospedale di Empoli e diretti all’ospedale de L’Aquila: il trasferimento sarà effettuato dalla Protezione Civile del comune di Agliana. Intorno alle 17 di questo pomeriggio è previsto a Castelnuovo anche l’arrivo del presidente della Regione Toscana Claudio Martini, che incontrerà il sindaco di San Pio, i responsabili del campo e gli sfollati ospiti nella tendopoli. La conclusione della visita è prevista per le 19.

Ultime notizie

I dati sul Covid in Toscana: oggi più di 1.300 contagi. Bollettino del 25 febbraio

La soglia psicologica degli oltre 1.000 contagi giornalieri non veniva superata ormai da due mesi e mezzo. Ecco i dati del bollettino Covid della Regione Toscana aggiornato a oggi (25 febbraio)

Riapertura di cinema e teatri a marzo in zona gialla: le ipotesi per il Dpcm

Con l'arrivo del nuovo Dpcm di marzo 2021, si torna a discutere della riapertura delle sale nel 2021: quando i cinema e teatri potranno stare aperti in zona gialla?

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

I comuni della Toscana in zona rossa e quelli a rischio

Alta l'allerta per le varianti del Covid-19. La lista dei comuni a rischio zona rossa si allunga e la Regione potrebbe decidere nelle prossime ore insieme ai sindaci nuovi territori rossi