martedì, 29 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Via dell'Agnolo, slittano i cantieri

Via dell’Agnolo, slittano i cantieri

Slitta di una settimana la chiusura dell'incrocio tra via dell'Agnolo e via dei Macci. Il provvedimento, che sarebbe dovuto scattare lunedì prossimo, entrerà in vigore lunedì 16 maggio.

-

Slitta di una settimana la chiusura dell’incrocio tra via dell’Agnolo e via dei Macci. Il provvedimento, che sarebbe dovuto scattare lunedì prossimo, entrerà in vigore lunedì 16 maggio.

 

CANTIERI. La seconda fase dei cantieri, che già occupano un il tratto di via dell’Agnolo che va da via della Mattonaia a via dei Macci, è stata rallentata da alcuni approfondimenti tecnici. I lavori riguardano la rete dell’acquedotto e quella del gas nell’ambito della complessiva riqualificazione di via dell’Agnolo. L’incrocio sarà quindi chiuso dal 16 maggio al 3 giugno.

RIQUALIFICAZIONE. L’intervento complessivo, iniziato il mese scorso, durerà in tutto 4 mesi. Alla fine dei lavori via dell’Agnolo avrà asfalto, illuminazione e marciapiedi nuovi. Questi ultimi saranno anche più larghi. Da rivedere, probabilmente, le modalità della sosta.

Ultime notizie

Il rischio di sospensione del campionato di Serie A per i positivi Covid

Dopo i 14 giocatori del Genoa risultati positivi al coronavirus ci si interroga su come mettere in sicurezza il mondo del pallone

Mascherina, dove c’è obbligo all’aperto: dalla Lombardia alla Sicilia

In quali regioni le mascherine sono obbligatorie, 24 ore su 24, anche all'aria aperta: le regole

Svuota cantine 2020, a Firenze tornano i mercatini dell’usato: le date

Per 4 domeniche nelle vie e nelle piazze dei quartieri fiorentini arrivano le bancarelle dei cittadini: il calendario completo

Quale modello per Firenze nel post-Covid? L’intervista al direttore di Irpet

Stefano Casini Benvenuti, direttore di Irpet: “Rischi altissimi, ma abbandonare il turismo non ha senso. La rinascita può partire dalle periferie”