lunedì, 14 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaViaggiatori di oggi, volo low...

Viaggiatori di oggi, volo low cost e notte sul divano

Home exchange e couchsurfing. Nomi stranieri, tendenze (anche) di casa nostra. Stiamo parlando delle modalità più innovative e più economiche per girare il mondo, al centro del Festival del viaggio, che aprirà i battenti a Firenze il 9 giugno e si articolerà tra l'Auditorium Sant'Apollonia e le Oblate fino al 12.

-

La kermesse, interamente dedicata al tema del viaggiare, in tutte le possibili declinazioni, è diretta dallo scrittore Alessandro Agostinelli. L’edizione di quest’anno prende le mosse dai vecchi viaggiatori, dagli artisti agli scrittori che hanno affrontato il viaggio, dagli spostamenti sulle vecchie vie religiose, ai nuovi modi di mobilità, tra turismo ecologico e ospitalità.

Quattro giorni densi di incontri, reading, mostre e spettacoli, tutti a ingresso libero. Largo alle ultime tendenze, dunque, dallo “scambio casa” a quello del divano, passando attraverso l’abitudine sempre pù diffusa, soprattutto tra i giovani, di scegliere le mete in base alle rotte delle compagnie low cost. 

Il “viaggio nel viaggio” comincia mercoledì 9 giugno con un omaggio a Fosco Maraini, scrittore, etnologo, viaggiatore, alpinista, insegnante di lingua e letteratura giapponese all’Università di Firenze e autore, fra l’altro, dell’autobiografia romanzata Case, amori, universi e del libro di poesie Gnosi delle fanfole.

I diversi appuntamenti ripercorrono il tema attraverso le epoche successive, dai pellegrinaggi medievali alle vie del commercio.

Il sabato pomeriggio sarà invece dedicato ai racconti di viaggio: “Aregolavanti. Torino-Pechino A/R con una macchina a gas”, che illustrerà l’impresa compiuta nell’estate 2008 da Andrea Gnaldi Coleschi, Guido Guerrini e Nicola Dini, a bordo di una Fiat Marea del 1999.

I racconti passano anche attraverso le immagini, protagoniste della sezione Documondo della kermesse. La sezione Immaginario comprende poi una serie di mostre.

Tante le iniziative in calendario in orario serale, all’insegna della musica e del teatro.

Ultime notizie