mercoledì, 1 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & Politica"Volante amico" per gli autisti

“Volante amico” per gli autisti

Sensibilizzare i dipendenti delle aziende di trasporto pubblico e di autotrasporto sul tema della sicurezza stradale: è stato questo l’obiettivo del progetto "Volante amico", rivolto agli autisti professionisti delle aziende di trasporto pubblico e autotrasporti, i cui risultati sono stati presentati stamani.

-

A illustrare il bilancio sono stati l’assessore provinciale alla mobilità Maria Cristina Giglioli, il dirigente Filippo Bonaccorsi, Alessandro Carmignani (Filt-Cgil), Francesco Ciriaci (Presidente Cooaf Firenze), Maria Grazia Santini (responsabile unità funzionale Igiene e Sanità Pubblica dell’Asf). Il progetto “Volante amico” é stato proposto dalla Filt-Cgil all’Assessorato alla mobilità e trasporti che lo ha accolto credendo che la sicurezza stradale derivi non solo dal mantenimento delle infrastrutture ma anche dalla cultura della sicurezza.

Il corso si è svolto presso le aziende che hanno partecipato ed ha avuto durata di tre ore. Le docenze sono state garantite in modo gratuito dalla Cooaf di Firenze e dall’Asf- Dipartimento di Igiene dell’Asl di Firenze. Le aziende che hanno aderito sono state Sita, Lazzi, Ditta Trenti, Dhl, Cap, Li-nea. Il numero dei corsisti: 90 unità. Le lezioni sono iniziate a febbraio 2008 e sono termitate il 3 giugno.

In questa stessa giornata, alle 18, nella Sala Luca Giordano della Provincia di Firenze avrà luogo la cerimonia conclusiva con la consegna di attestati di riconoscimento a tutti i corsisti. Saranno presenti il presidente della Provincia Matteo Renzi e l’assessore Giglioli, insieme agli altri interlocutori dell’incontro di presentazione dei dati e a Giuseppe Petrioli, del dipartimento della Prevenzione dell’Asf. Inoltre saranno presenti tutti i corsisti ed i vertici aziendali per ritirare i riconoscimenti preparati a conclusione di ‘Volante amico’.

Ultime notizie