domenica, 24 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaVolanti e camper, arrestati due...

Volanti e camper, arrestati due spacciatori e rintracciati tre ricercati

Procede il nuovo servizio integrato di controllo del territorio che affianca l'attività delle volanti e dei poliziotti di quartiere. Nella sola giornata di ieri, rintracciati tre ricercati e arrestati due spacciatori.

-

Procede il nuovo servizio integrato di controllo del territorio che affianca l’attività delle volanti e dei poliziotti di quartiere. Nella sola giornata di ieri, rintracciati tre ricercati e arrestati due spacciatori.

GLI SPACCIATORI. Ieri sera, in zona Santa Croce, le volanti hanno arrestato due spacciatori tunisini sorpresi a vendere droga in episodi separati. Il primo, un magrebino di 22 anni, è stato sorpreso in via De Macci dopo aver venduto una dose di hashish. L’altro, uno straniero di 19 anni, è stato pizzicato all’opera proprio nella piazza. In quest’ultimo caso il pusher, una volta concluso il suo affare con un 33enne fiorentino, alla vista dei poliziotti ha tentato di liberarsi di altre due dosi di droga.

RICERCATI. Nella notte invece la polizia ha fermato in viale del Poggio Imperiale un 19enne originario della Tunisia. Il giovane, senza permesso di soggiorno e documenti è stato sottoposto a fermo per identificazione. Dagli accertamenti è risultato che era scappato da una comunità dove era stato collocato da minorenne a seguito di una condanna 7 mesi per il furto di un portafogli. Il ragazzo è stato riaccompagnato in comunità dove dovrà restarvi fino al prossimo agosto. Ma sono stati rintracciati anche altri due uomini. Il primo, un 19enne romeno, era ricercato per sconatare una condanna a 18 giorni di reclusione per furto. L’altro, un 56enne napoletano, è stato rintracciato in piazza Tasso dal camper della polizia. L’uomo, condannato per furto, doveva scontare una pena in carcere dopo essere evaso dagli arresti domiciliari.

Ultime notizie