sabato, 17 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaWeek end a pulire le...

Week end a pulire le spiagge

-

Si tratta di 12 km di spiaggia bellissima, ancora ben conservata, dove è possibile osservare piante psammophile come la Santolina delle spiagge, il Pancrazio, l’Eringio, e incontrare coleotteri come la Pimelia, la Tentiria, o addirittura la rarissima Eurinebrya, ma anche uccelli come il Fratino o addirittura il Succiacapre che talvolta nidifica tra i legni spiaggiati. Insomma, Burano rappresenta ancora un ecosistema dunale mediterraneo veramente straordinario.

La pulizia manuale della spiaggia, senza far ricorso a mezzi motorizzati, è fondamentale per la salvaguardia dell’ equilibrio dunale: trattori, camion e vagliatrici condannano la duna alla sparizione. Come spesso accade però il personale WWF si ritrova a intraprendere questa iniziativa con le sole sue forze. Ecco perchè questo appello: si cercano volontari per la pulizia della spiaggia, nei giorni sabato 14 e domenica 15 giugno.

L’appuntamento è alle ore 8,30 presso il Centro Visite dell’Oasi (è comunque gradita la conferma telefonica). Per chi fosse interessato a fermarsi per entrambi i giorni, è possibile utilizzare la foresteria WWF, verificandone la disponibilità, oppure usufruire di posti tenda presso il Campeggio Capalbio. L’iniziativa si può organizzare, con gruppi di almeno 5 persone, in qualsiasi altro giorno, concordando direttamente con il personale dell’Oasi.


Riserva Naturale Lago di Burano, S.P. Litoranea, 35

58015 Capalbio Scalo (GR)

tel. 0564.898829 – cell. 320.8223972

e-mail [email protected]


Attrezzature consigliate: guanti da lavoro leggeri (tipo giardinaggio), crema solare, cappello, scarpe chiuse, zainetto o borsa per i sacchi e l’acqua.

Ultime notizie