venerdì, 23 Febbraio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaZia Caterina in ospedale, una...

Zia Caterina in ospedale, una valanga di messaggi sui social

La tassista dei bambini è ricoverata all'ospedale di Ponte a Niccheri. I volontari dell'associazione: "Chiediamo a tutti di continuare a incoraggiarla"

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

“Metticela tutta”, “Riprenditi presto”, “Sei circondata da tantissimo amore”, “Sei una guerriera”. Sono una vera valanga i messaggi di solidarietà che stanno arrivando via social a zia Caterina Bellandi, mente e cuore del taxi e dell’associazione Milano 25, ricoverata all’ospedale di Ponte a Niccheri di Firenze a seguito di una malattia.

Perché zia Caterina è in ospedale

Da qualche settimana la tassista condivide sui social le foto del suo ricovero causato da “una complicazione severa a livello polmonare per una reazione autoimmune generata come risposta al Covid”, si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook Milano 25 Onlus. “Chiediamo a tutti di continuare a incoraggiarla, starle vicino, dedicarle un pensiero o una preghiera per la sua pronta guarigione perché Caterina ha bisogno di questo amore che genera vita – si legge ancora -. Dal suo letto di ospedale sogna, pensa ai nuovi progetti e organizza i prossimi mesi in maniera instancabile ed ogni vibrazione positiva aiuta le sue difese immunitarie a combattere”.

- Pubblicità -

Visite in ospedale ridotte

I messaggi non sono tardati ad arrivare, se ne contano centinaia su Facebook e su Instagram dove zia Caterina, dal letto di ospedale, continua a pubblicare foto, sempre con indosso il suo inconfondibile cappello e sempre con il sorriso, nonostante la mascherina per l’ossigeno. A trovarla sono passati tanti amici, tra cui anche l’abate di San Miniato al Monte padre Bernardo Gianni. Le visite in ospedale, ha fatto sapere la onlus Milano 25, adesso sono state “ridotte e sarà prestata la massima attenzione ma non sospese”. Tra i messaggi di affetto anche quello del sindaco Dario Nardella: “Forza Zia Caterina, sei nel cuore di tutti. Non vediamo l’ora di rivederti per le strade di Firenze”.

Zia Caterina, nota a Firenze per trasportare con il suo taxi Milano 25 i più piccoli verso l’ospedale Meyer, in passato è stata nominata dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella Ufficiale dell’Ordine al Merito per l’impegno a favore dei bambini.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -