Si tratta, in estrema sintesi, della gestione dei permessi provvisori di accesso alla Ztl (fino a tre giorni consecutivi), della gestione dei permessi provvisori per i veicoli impiegati per le manifestazioni, della gestione delle chiavi delle catene che delimitano l’area pedonale del centro, della gestione del numero verde destinato ai possessori di contrassegno invalidi tramite il quale iscriversi nella lista bianca d’accesso nella zona a traffico limitato.

Da oggi, chi ha necessità di avere un permesso temporaneo di accesso alla ztl potrà rivolgersi, oltre che ai distaccamenti della polizia municipale, anche all’ufficio rilascio contrassegni della Sas al Parterre, in piazza della Libertà 12, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 16.30. E, ulteriore novità, dal 3 luglio i permessi provvisori saranno erogati dalla Sas anche presso i check point (i punti di accesso ai bus turistici) di viale XI Agosto (zona ingresso autostrada A11) e di via Venosta (altezza viadotto Marco Polo). Questo servizio sarà attivo tutti i giorni, sabato e domenica compresi, dalle 7,30 alle 20 con orario continuato. Si ricorda che i permessi provvisori possono essere erogati fino a tre giorni lavorativi prima della necessità d’ingresso in ztl.

Da martedì 3 giugno gli sportelli della Sas al Parterre si occuperanno anche di altre mansioni finora di competenza degli uffici della direzione mobilità in via Marconi, ovvero il servizio di gestione delle chiavi delle catene pedonali ed il rilascio delle autorizzazioni per i veicoli impiegati nelle manifestazioni. Si semplifica anche la gestione della lista bianca per l’accesso invalidi. Le targhe dei possessori di contrassegno invalidi o loro accompagnatori che devono recarsi saltuariamente in centro possono essere comunicate dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 16.30 dal lunedì al venerdì al numero verde 800.339.891 (gestito dalla Sas). Per essere inseriti in lista bianca sarà sufficiente comunicare, a partire da tre giorni l’ingresso in ztl, la targa, il numero di contrassegno invalidi e il Comune di rilascio.

Ulteriori informazioni sono a disposizione sui siti web del Comune di Firenze www.comune.fi.it e della Sas www.serviziallastrada.it oppure telefonando ai numeri 055055 e 055/40401.