domenica, 27 Novembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniEstate FirenzeAl Giardino dell'Orticoltura comincia la...

Al Giardino dell’Orticoltura comincia la stagione estiva 2022

Sta per cominciare la stagione estiva 2022 al Giardino dell’Orticoltura di Firenze, che in estate diventa Giardino dell'ArteCultura

-

- Pubblicità -
Al Giardino dell’Orticoltura di Firenze sta per cominciare la stagione estiva 2022. In estate come negli anni passati lo spazio all’aperto in viale Vittorio Emanuele II diventa Giardino dell’ArteCultura. Gli appuntamenti dell’estate 2022 iniziano sabato 28 maggio, mentre l’inaugurazione è in programma per il 1 giugno, con laboratori artistici gratuiti per bambini e un concerto. Riapre anche la Caffetteria del Giardino sarà attiva dalle 10 di mattina alle 24, per colazioni, pranzi, aperitivi e cene.

Giardino dell’ArteCultura: il 1 giugno l’inaugurazione della stagione estiva 2022

La festa di inaugurazione della stagione estiva 2022 al Giardino dell’ArteCultura si svolgerà mercoledì 1 giugno. Alle 19 spazio a Drawing in The Garden, una serata di disegno collettivo e attività per bambini a cura di Francesca Papazissis e Laura Pipiakit, mentre dalle 19.30 alle 21.30 si terrà il concerto dei “The GutBuckets”, band che compone brani originali e arrangia classici della tradizione afroamericana. Sempre il 1 giugno sarà inaugurato Artgarden, l’evento fisso del mercoledì a cura dell’Associazione Heyart, alla sua nona edizione, che propone live painting, visual art, ritrattistica, performance di musica, danza e teatro, workshop e laboratori.

Il programma della prima settimana di giugno

Nella prima settimana di giugno nel giardino dell’Orticoltura è in programma un ricco calendario di eventi. Giovedì 2 giugno, dalle 19 alle 22 Mimmy – la collezionista e Dj Mimmy propone un viaggio “vinilico” alla riscoperta delle sonorità black, tra funk, afro beat, r’n’b e hip hop, mentre venerdì 3 giugno alle 19.30 ci sarà il concerto “Viola e Voce” con Stefano Aiolli e Lorenzo Sansone, con un repertorio che spazia da arrangiamenti di Jazz, Vivaldi, cantautorato ricercato, improvvisazione ed effetti loop station.
Sabato 4 giugno alle 19.30 si terrà il concerto dei Blueswoods, le “radici blues” degli alberi del Giardino Dell’ArteCultura (Ugo Nativi alla batteria, Maurizio Piccioli alla chitarra e Francesco Pinzani alla voce). Domenica 5 giugno si svolgerà il workshop di “Pizzica-Pizzica” a cura di Manuela Rorro (ore 18) e a seguire la Festa da ballo con i Sënaturë/Suonatori di Ostuni (ore 20). Lunedì 6 giugno comincia il corso di Danze Popolari “Pizzica free Lab!, ciclo di serate a cura di Annalisa Prota e le insegnanti di Associazione culturale DanzeassuD (partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria via mail: [email protected] o tramite sms/whatsapp: 3393553462). Da martedì 7 giugno torna anche lo yoga con il corso di Hatha Yoga, a cura di Paola Mattioli. Lezioni gratuite aperte a tutti dalle 19 alle 20, tutti i martedì. Mercoledì 8 giugno, infine, si svolgeranno i laboratori creativi gratuiti “Colori e riflessi”, per bambini dai 3 ai 9 anni a cura di Cristina Bica, per restituire nuova vita agli oggetti in maniera divertente e creativa (17.30-19.30). Alle 19.00 ci sarà la presentazione del libro “La storia del rock”: una serata all’insegna del rock con racconti sui grandi personaggi alternati a pezzi storici suonati dal vivo dall’autore Ezio Guaitammacchi e accompagnati dalle voci di Andrea Mirò e Brunella Boschetti.
Per informazioni e prenotazioni: tel 353 4406768 – www.giardinoartecultura.it
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -