- Pubblicità -
Home Sezioni Estate Firenze A Firenze il Cinema nel Chiostro fa rivivere il complesso di Sant’Orsola

A Firenze il Cinema nel Chiostro fa rivivere il complesso di Sant’Orsola

- Pubblicità -
Cinema nel chiostro Sant'Orsola Firenze
Foto: The Factory

Questa estate arriva una novità: l'arena estiva nel cortile dell'ex convento. Da luglio a settembre film d'autore e 150 posti sotto le stelle

- Pubblicità -

Per la prima volta il grande schermo arriva nell’ex convento di Sant’Orsola di Firenze: qui dal primo luglio fino all’8 settembre 2024 infatti si terrà Cinema nel Chiostro, organizzato dall’associazione culturale Quelli dell’Alfieri. La rassegna, dopo aver fatto tappa nel complesso di Santa Maria Novella e in quello delle Leopoldine (oggi sede del Museo Novecento), arriva all’interno del grande edificio tra via Guelfa, via di Sant’Orsola e via Taddea, a lungo chiuso al pubblico e ora al centro di un progetto di recupero.

Cinema all’aperto a Firenze: la novità 2024 nel “chiostro” di Sant’Orsola

L’evento prevede la proiezione di film d’autore della passata stagione su uno schermo 9x4m in uno spazio di 150 posti, allestito nel cortile principale di Sant’Orsola, con retrospettive e ospiti che incontreranno il pubblico dell’arena estiva. Questa iniziativa ha numerosi scopi, tra cui l’approfondimento del cinema e della cultura in generale e la valorizzazione di luoghi della città, spesso dimenticati. La programmazione 2024 del Cinema nel Chiostro sarà presto disponibile sul sito dello Spazio Alfieri.

Il recupero del complesso

- Pubblicità -

Sant’Orsola originariamente era un piccolo convento legato alla basilica di San Lorenzo, poi ingrandito con l’urbanizzazione della zona. In seguito all’abbandono dell’uso religioso, venne utilizzato prima come manifattura di tabacco da sigaro, e successivamente acquistato per la costruzione di una nuova sede della Guardia di Finanza. Il progetto però venne bloccato dopo poco, lasciando la struttura – già modificata con gettate di cemento – senza un uso per oltre 4 decenni. Il progetto di recupero di Sant’Orsola, portato avanti dalla società francese Artea a cui è stato affidato il complesso per i prossimi 50 anni, prevede tra le altre cose la creazione di una scuola di alta formazione, una foresteria, una biblioteca, una ludoteca, negozi e un museo la cui apertura è prevista nel 2026.

Cinema Tascabile 2024 nei Quartieri di Firenze

Accanto al Cinema nel Chiostro, l’associazione Quelli dell’Alfieri proporrà anche quest’estate un evento itinerante per gli appassionati del grande schermo all’aperto. Il furgoncino Volkswagen Bulli degli anni ’70 farà il giro delle periferie fiorentine: il Cinema Tascabile, torna per l’ottavo anno dal 15 luglio al 7 agosto, per trasmettere film d’autore nelle piazze dei quartieri, ecco dove:

  • Q2 sarà presente nel giardino di Villa Arrivabene.
  • Q3 nel giardino del Centro Sociale di Sorgane.
  • Q4 a Ugnano in piazza della Crezia.
  • Q5 in piazza Primo Maggio a Brozzi.
- Pubblicità -

Cinema Tascabile Firenze

Le iniziative fanno parte del programma di Estate Fiorentina 2024.

- Pubblicità -