sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Eventi Art chiude col segno più

Art chiude col segno più

Mostra dell'Artigianato

-

Nella giornata di ieri, sabato, si sono contate più di 14000 presenze che si sono assommate alle migliaia e migliaia di visitatori dei giorni scorsi, con punte massime il 1 maggio dove si è superata quota 22.000. Anche oggi lunghe code si sono viste fin dall’apertura; le biglietterie sono state prese d’assalto, così come file si sono formate davanti agli sportelli bancomat in fiera, segno tangibile che anche quest’anno tanti sono stati gli acquisti dell’ultima ora! Soddisfazione dunque da parte degli organizzatori che attendono la chiusura di stasera per brindare alle oltre 150.000 presenze complessive.

“I risultati della mostra sono stati più che lusinghieri con un buon indice di gradimento sia fra gli espositori che nel pubblico”, il commento di Carlo Bossi, Presidente di Firenze Fiera. “Un successo che testimonia come l’artigianato di qualità mantiene inalterata la sua forza di attrazione e l’interesse, nonostante la crisi”.

Soddisfazione generale è stata espressa anche dagli oltre ottocento espositori presenti, sia per le vendite e gli affari chiusi che per le trattative avviate in fiera.

Mentre si attende dunque la chiusura di stasera per i bilanci definitivi, già si pensa all’edizione 2009, che si svolgerà alla Fortezza da Basso nello stesso periodo dell’anno, comprendendo la festività del 25 aprile e il ponte del 1 maggio.

Ultime notizie

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto