domenica, 3 Luglio 2022
HomeSezioniEventiCapezzana e Carmignano a DiVini...

Capezzana e Carmignano a DiVini Profumi 2009

-

La sua storia, però, ci riporta molto più a ritroso nel tempo, fino al primo Rinascimento, quando una ricca dama di nome Monna Nera Bonaccorsi costruì la prima dimora “da signori” e 9 case poderali vicino ai campi, creando il primo nucleo della tenuta. La tradizione vitivinicola è addirittura millenaria, in questa zona: testimonianze ritrovate nelle tombe etrusche di Artimino e Comeana, come coppette ed altri contenitori, dimostrano come si producesse già il vino migliaia di anni or sono. Capezzana fa parte oggi del Consorzio dei Vini di Carmignano, sodalizio nato dieci anni fa e fortemente sostenuto dal Conte Ugo Contini Bonacossi, che ancora oggi vive nella tenuta, anche se ad occuparsi della gestione sono i suoi figli e nipoti. La famiglia è celebre per l’attività di antiquariato di altissimo livello che ha portato a creare un’enorme collezione di dipinti, sculture, mobili e ceramiche, donata in seguito alla Galleria degli Uffizi, dove è visitabile solo per appuntamento.
La filosofia dell’azienda di Capezzana è basata sulla fedeltà alla tradizione attraverso miglioramenti ed innovazioni nella tecnica di produzione. Tra i vini prodotti spiccano il Barco Reale Doc, Villa di Capezzana e, tra gli Igt, Ghiaie della Furba e la novità Trebbiano, mentre eccellente è la produzione di olio extravergine di oliva. I vini della Tenuta di Capezzana e degli altri produttori aderenti al Consorzio del Carmignano sono stati al centro della decima edizione di “DiVini Profumi”, manifestazione organizzata in collaborazione con la Provincia di Prato e la Camera di Commercio per promuovere il territorio di Prato e i suoi prodotti attraverso eventi, mostre, degustazioni, concorsi e feste varie. Gli ettari a vigneto del Consorzio sono saliti a 200, di cui 150 DocG e Doc. Per la vendemmia 2008 sono previsti 5.000 ettolitri di Carmignano DocG e quasi 10.000 di Barco Reale.

Info: www.capezzana.it www.provincia.prato.it

Ultime notizie