lunedì, 15 Luglio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniEventiCinema in villa, torna il...

Cinema in villa, torna il grande schermo al Giardino Bardini

A partire dal 9 luglio torna l'appuntamento con il grande schermo nel parco che si affaccia sul centro storico. Tutto il programma per grandi, piccini e appassionati d'arte

-

- Pubblicità -

Torna il cinema estivo con vista su Firenze, da martedì 9 luglio la panoramica Terrazza Belvedere del Giardino Bardini a Firenze apre alla quinta edizione di “Cinema in villa”.

L’iniziativa è promossa e organizzata dalla Fondazione CR Firenze, in collaborazione con Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, l’Associazione Culturale Musart e con il patrocinio del Comune di Firenze.

- Pubblicità -

La programmazione di Cinema in Villa al Giardino Bardini, a cura della Fondazione culturale Niels Stensen, si articola in aree tematiche: in arrivo il meglio della stagione cinematografica appena trascorsa e qualche importante uscita estiva. Confermato l’appuntamento per le famiglie, quest’anno al mercoledì, con biglietti gratuiti su prenotazione (obbligatoria) e confermata la rassegna “Cinema Revolution” sostenuta dal Ministero della Cultura in collaborazione con il comparto cinematografico, con biglietti a 3,50 euro. Si aggiunge un omaggio all’arte nel cinema, a partire dalla proiezione gratuita del documentario di Mario Martone sul grande fotografo Mimmo Jodice (necessaria la prenotazione), a cui Villa Bardini dedica la mostra “Mimmo Jodice. Senza tempo” fino al 14 luglio: con il biglietto del cinema si potrà visitare la mostra usufruendo di uno sconto del 50 per cento sull’ingresso.

Cinema in villa al Giardino Bardini: tutto il programma

“Cinema in villa” al Giardino Bardini prende il via martedì 9 luglio con “Ennio” di Giuseppe Tornatore, ritratto a tutto del musicista più popolare e prolifico del XX secolo e autore colonne sonore indimenticabili. Sempre per “Cinema revolution” con biglietto speciale a 3,50 euro, in arrivo, tra gli altri, “Pare parecchio Parigi” di Leonardo Pieraccioni (9 luglio), “C’è ancora domain” di Paola Cortellesi (28/7 con sottotitoli in inglese) e “I tre moschettieri – Milady” di Martin Bourboulon (3 agosto).

- Pubblicità -

Per i mercoledì di “Cinema in famiglia”: il 10/7 “Le avventure del piccolo Nicholas”, il 17/7 “La quercia e i suoi abitanti”, il 24/7 “Yuku e il fiore dell’Himalaya”, il 31/7 “Vita da gatto”, il 7/8 “Il ragazzo e l’airone”.

Non mancano film in lingua originale con sottotitoli in italiano: è il caso di “Past Lives” di Celine Song, che il 13/7 inaugura il ciclo “Il grande cinema in villa”, e dell’imperdibile accoppiata “Dune” (il 26/7) e “Dune parte 2” (il 2/8) di Denis Villeneuve. In lingua originale anche “Tatami” di Zahra Amir Ebrahimi e Guy Nattiv.

- Pubblicità -

Oltre al già citato “Un ritratto in movimento. Omaggio a Mimmo Jodice” di Mario Martone (11/7), la rassegna “Arte al cinema” di Cinema in Villa al Giardino Bardini propone “Uomini e dei. Le meraviglie del museo egizio” di Michele Mally (25/7), “Il bacio di Klimt” di Ali Ray (1/8), “Anselm” di Wim Wenders (8/8).

Con il biglietto del cinema si può accedere dalle ore 19 alla Terrazza Belvedere per un aperitivo con vista mozzafiato.

Cinema in villa, dove acquistare i biglietti, come parcheggiare

Vista la grande affluenza degli anni passati, è consigliata la prevendita dei biglietti, sui siti di Villa Bardini o www.cinemainvilla.it. Ricordiamo che per le proiezioni gratuite per le famiglie, al giovedì, è richiesta la prenotazione obbligatoria sul sito www.villabardini.it.

Info al numero 393 8570925 (nei giorni di programmazione dalle ore 18 alle 22).

È possibile parcheggiare gratuitamente al parcheggio del Forte di Belvedere.

Ingresso dalle ore 20,45, inizio proiezioni ore 21,15

Il programma di luglio di Cinema in Villa

  • Martedì 9 luglio – Ennio di Giuseppe Tornatore (Italia 2021, 156’)
  • Mercoledì 10 luglio – Le avventure del piccolo Nicholas di Amandine Fredon e Benjamin Massoubre (Francia 2022, 82’) – gratuito
  • Giovedì 11 luglio – Un ritratto in movimento. Omaggio a Mimmo Jodice di Mario Martone (Italia 2023, 52’)
  • Venerdì 12 luglio – Pare parecchio Parigi di Leonardo Pieraccioni (Italia 2024, 96’)
  • Sabato 13 luglio – Past Lives di Celine Song (Usa 2023, 106’) – versione originale sott. ita
  • Domenica 14 luglio – Un mondo a parte di Riccardo Milani (Italia 2024, 113’)
  • Lunedì 15 luglio – Eileen di William Oldroyd (Usa 2023, 97’)
  • Martedì 16 luglio – La zona d’interesse di Jonathan Glazer (Gb/Usa/Polonia 2023, 105’)
  • Mercoledì 17 luglio – La quercia e i suoi abitanti di Laurent Charbonnier e Michel Seydoux (Francia 2022, 80’) – gratuito
  • Venerdì 19 luglio – Zamora di Neri Marcorè (Italia 2023, 100’)
  • Sabato 20 luglio – Tutti tranne te di Will Gluck (Usa 2023, 103’)
  • Domenica 21 luglio – Challengers di Luca Guadagnino (Usa 2023, 131’)
  • Lunedì 22 luglio – Viaggio in Giappone (Francia, Germania, Giappone 2023, 95’)
  • Martedì 23 luglio – La chimera di Alice Rohrwacher (Italia 2023, 134’)
  • Mercoledì 24 luglio – Yuku e il fiore dell’Himalaya di Arnaud Demuynck e Rémi Durin (Francia, Svizzera 2022, 66’) – gratuito
  • Giovedì 25 luglio – Uomini e dei. Le meraviglie del museo egizio di Michele Mally (Italia 2023, 86’)
  • Venerdì 26 luglio – Dune di Denis Villeneuve (Usa 2021, 155’) – versione originale sott. ita
  • Sabato 27 luglio – Kinds of kindness di Yorgos Lanthimos (Usa 2024, 165’)
  • Domenica 28 luglio – C’è ancora domani di Paola Cortellesi (Italia 2023, 118’) – versione italiana con sottotitoli in inglese
  • Lunedì 29 luglio – Fuga in Normandia di Oliver Parker (Uk, Francia, Svezia 2023, 96’)
  • Martedì 30 luglio – Tatami di Zahra Amir Ebrahimi e Guy Nattiv (Usa/Georgia 2023, 105’) – versione originale sott. ita
  • Mercoledì 31 luglio – Vita da gatto di Guillaume Maidatchevsky (Francia 2023, 93’) – gratuito
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -