sabato, 28 Gennaio 2023
- Pubblicità -
HomeSezioniEventiIl Puccini apre ai non...

Il Puccini apre ai non udenti

-

- Pubblicità -

Andrea Rivera è un moderno cantastorie popolare e racconta, con lo spettacolo “Prossime aperture”, una personale e sincera galleria di sentimenti. Violento e irriverente, a volte spiazzante, ma spesso altrettanto poetico, Rivera parla di noi, dei nostri limiti, dei nostri vizi, della politica e delle speranze, dimenticate o svendute. Lo fa con monologhi, canzoni, interviste esilaranti, dialoghi surreali e citofonate (il particolare sistema comunicativo che Rivera dedica ai Comizi d’Amore di Pasolini). Nel contesto serio del teatro, Andrea Rivera porta l’ironia di strada, l’improvvisazione con il pubblico e lo sfottio generale che si fonde alla denuncia.

Il mondo che descrive e deride è quello di una società corrotta dal cinismo televisivo e da verità preconfezionate. La cura che propone, con le sue provocazioni e i suoi sberleffi, è la curiosità dissacrante, ma anche ingenua, quella che si trova nella migliore letteratura e nella riscoperta del mondo delle favole.

- Pubblicità -

Lo spettacolo potrà essere seguito anche dai non udenti. Questo grazie ad un progetto promosso dalla presidenza del consiglio comunale, in collaborazione con il Teatro Puccini e l’Ente Nazionale per la Protezione e l’Assistenza dei Sordomuti.

Lo spettacolo nel quale sono riservati 20 omaggi per i non udenti, si terrà sabato 15 marzo.

- Pubblicità -

Biglietti: intero euro 22,50, ridotto euro 18,00

Inizio spettacolo h 21

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -