lunedì, 24 Gennaio 2022
HomeSezioniEventiIn guerra senza uccidere, il...

In guerra senza uccidere, il docufilm lunedì 28 ottobre all’Odeon

La guerra di Russia e la guerra a Firenze, dall'eccidio di Campo di Marte fino alla Liberazione, il racconto di chi quei momenti li ha vissuti davvero. Ne parla il docufilm ''In guerra senza uccidere''.

-

La guerra di Russia e la guerra a Firenze, dall’eccidio di Campo di Marte fino alla Liberazione, il racconto di chi quei momenti li ha vissuti davvero. Ne parla il docufilm ”In guerra senza uccidere”, di Ornella Grassi, la testimonianza è di suo padre Giorgio e la proiezione si svolgerà lunedì 28 ottobre alle 17 al Cinema Odeon di piazza Strozzi.

IL FILM. La ritirata di Russia raccontata da un superstite. Atti di altruismo e generosità nell’inferno della guerra. Una testimonianza sofferta che ancora oggi commuove e mantiene vivo il ricordo di quei ragazzi di allora inutilmente sacrificati. Un viaggio a piedi dalla Russia a Firenze e alcuni ricordi di Firenze dopo l’8 settembre e la strage di Campo di Marte. Ornella Grassi, la regista, racconta tutto ciò grazie alla testimonianza di suo padre, Giorgio Grassi, classe 1922, che dalla Russia e dalla guerra, ragazzo, tornò a piedi nella sua città. Il racconto è sottolineato da documentari storici e film d’autore. Le riprese sono di Emiliano Madiai, il montaggio di Ornella Grassi e Emiliano Madiai. Il film è del 2012 e  l’anno scorso fu proiettato in anteprima al cinema Odeon, nell’ambito delle iniziative per la Giornata della Memoria.

LA PROIEZIONE. Il film verrà proiettato al Cinema Odeon di piazza Strozzi lunedì 28 ottobre alle 17, nell’ambito della rassegna 50 giorni di Cinema Internazionale a Firenze. Saranno presenti Ornella Grassi, Giorgio Grassi e, per l’occasione, anche la cantante Ginevra di Marco.

Ultime notizie