“La difesa delle tradizioni gastronomiche fiorentine è una delle prerogative di Fipe-Confcommercio e l’iniziativa, infatti, vuole essere un mezzo per contribuire alla valorizzazione della cultura enogastronomica fiorentina – ha spiegato il presidente di Fipe Confcommercio Stefano Nencioni –. Al tempo stesso l’iniziativa vuole promuovere, anche in chiave turistica, le imprese di ristorazione, oltre a ribadire il potenziale valore aggiunto che l’enogastronomia tipica locale può dare all’offerta turistica fiorentina, soprattutto nell’attuale difficile fase congiunturale, in cui si avverte maggiormente la necessità di moltiplicare i motivi di visita e di soggiorno, vista la crisi economica, la competizione internazionale e la tendenza a ridurre la spesa turistica, limitando sia gli spostamenti che la durata delle permanenze. Indagini sui flussi turistici rilevano che, accanto alle opere d’arte e alle bellezze paesaggistiche, la cucina fiorentina costituisce un forte richiamo per i turisti che visitano la nostra città”.
Fipe-Confcommercio sottolinea la sensibilità mostrata dalle Amministrazioni di Provincia e Comune che hanno patrocinato l’evento, ma, in particolare, ringrazia la Camera di Commercio di Firenze che, condividendone gli obiettivi, ha contribuito economicamente alla realizzazione dell’iniziativa.
I ristoranti aderenti alla manifestazione, circa settanta fra Firenze e provincia, affiancheranno alla propria proposta gastronomica, per le prime due settimane di novembre, un menù di degustazione (indicato su carta tipo pergamena) basato sulla più tradizionale cucina fiorentina. Tra i vari piatti proposti si potranno assaggiare, fra gli antipasti, bruschetta con fagioli cannellini e olio novo, fettunta con olio novo e insalata di trippa. Fra i primi si potranno trovare pasta e ceci e risotto con il piccione; fra i secondi braciola di maiale con il cavolo nero e baccalà alla fiorentina e fra i dolci castagnaccio e zuccotto. I clienti che degusteranno i piatti indicati nel menù dell’Autentica Cucina Fiorentina, riceveranno una pergamena che riporta nel dettaglio le ricette.
I ristoranti che aderiranno all’iniziativa saranno contraddistinti da una locandina in carta tipo pergamena e da una vetrofania; inoltre, al termine della manifestazione, riceveranno un attestato di partecipazione all’evento.
I ristoranti che volessero aderire all’iniziativa possono contattare la segreteria di Fipe Confcommercio ai numeri: 055.2036928/927, o inviare una mail a [email protected] o un fax allo 0552036901