martedì, 26 Maggio 2020
Home Cosa fare a Firenze Cosa fare oggi a Firenze:...

Cosa fare oggi a Firenze: gli eventi del weekend (1-2 febbraio)

La guida ai migliori appuntamenti del fine settimana fiorentino, dall'arte ai primi eventi del carnevale fino ai festival di cinema

-

Arte gratis, cinema, i primi coriandoli del carnevale. Ecco cosa fare a Firenze durante questo weekend: abbiamo stilato una guida ai migliori eventi in programma tra sabato 1° febbraio e domenica 2 marzo.

Musei gratis a Firenze nel weekend del 2 febbraio

Dopo la Festa dei Doni agli Uffizi (biglietto a metà prezzo per le coppie il 31 gennaio), il weekend riserva una nuova occasione low cost per ammirare i grandi capolavori dell’arte. Il 2 febbraio, prima domenica del mese, i musei statali sono gratis anche a Firenze: Uffizi, Palazzo Pitti, Boboli, Galleria dell’Accademia, Bargello, Cappelle Medicee, Palazzo Davanzati e Museo Archeologico sono gli 8 luoghi normalmente a pagamento che per un giorno sono visitabili a ingresso libero (qui invece i musei sempre gratis).

Meteo Firenze weekend, le previsioni Lamma (1-2 febbraio)

I residenti nella Città metropolitana di Firenze hanno un’opportunità in più grazie alla Domenica Metropolitana del 2 febbraio con ingresso gratuito nei musei civici, da Palazzo Vecchio a  Santa Maria Novella, oltre a visite guidate e attività per famiglie a costo zero, ma su prenotazione.

Tutti i dettagli nel nostro articolo sui musei gratis a Firenze domenica 2 febbraio.

Le mostre da vedere a Firenze questo weekend

In attesa del grande evento espositivo di Tomás Saraceno a Palazzo Strozzi, ecco cosa vedere questo weekend a Firenze. Il Museo Novecento ospita le nuove 3 mostre temporanee dedicate a Fabio Mauri, Elena Mazzi ed Emanuele Becheri (orario 11.00 – 19.00, domenica ingresso gratuito per i residenti nella Città metropolitana di Firenze).

All’ex chiesa di Santo Stefano al Ponte continua poi la digital exibition Inside Magritte (tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30), in cui le opere del maestro surrealista prendono vita grazie a proiezioni e installazioni multimediali. I tesori della natura e alcune cere anatomiche della Specola sono invece al centro della mostra Natura collecta, Natura exhibita (sabato dalle 10.00 alle 17.00) nel Salone Donatello della Basilica di San Lorenzo: si tratta di un viaggio nella storia del collezionismo scientifico a Firenze.

Eventi Firenze mostre Natura Collecta
Una delle cere anatomiche della Specola in mostra per “Natura Collecta, Natura exhibita”

Tra gli eventi espositivi in corso a Firenze questo weekend, a Villa Bardini prosegue la mostra Enigma Pinocchio (sabato e domenica dalle 10.00 – 19.00), dedicata al famoso burattino creato dalla fantasia di Carlo Collodi, mentre per i bambini Dinosaur Invasion al Centro espositivo Paganelli di Novoli (tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30) mette in vetrina una trentina di dinosauri ricreati a grandezza naturale in 17 isole scenografiche.

I mercatini a Firenze nel weekend: collezionismo in piazza del Carmine

Sul fronte dei mercatini del weekend, modellini di auto, oggetti da collezionismo e di piccolo antiquariato sono i protagonisti di “Mercato e Botteghe” in piazza del Carmine per tutta la giornata di sabato 1° febbraio.

Cinema: a Firenze Animotion film festival

Il cinema La Compagnia di Firenze ospita sabato primo febbraio, dalle  ore 15.00 a mezzanotte, gli eventi dell’Animotion Film Festival, rassegna internazionale dedicata al cinema d’animazione. In programma cortometraggi e lungometraggi realizzati con le tecniche del 2D, 3D e dello stop-motion, dall’anime “Twilight” di Yamamoto Yukata fino al corto “Daughter” di Daria Kashcheeva, nominato ai premi Oscar 2020 nella sezione best animated short film. Tutti i film sono sottotitolati in italiano, biglietto 8 euro (ridotto 5 per under 18). Cartellone completo sul sito del Cinema La Compagnia.

Camminpulendo alle Cascine

Un modo per unire una bella camminata e buoni propositi ecologici: sabato 1° febbraio alle Cascine si svolge l’iniziativa “Camminpulendo Puliamo la nostra città” per passeggiare nel parco e, allo stesso tempo, pulirlo dai rifiuti. All’evento, organizzato tra gli altri dal Comune di Firenze e dagli Angelo del Bello, partecipano anche i ragazzi della Fairfield University appena arrivati in città e gli allievi della Scuola militare aeronautica Giulio Douhet. Appuntamento alle ore 14.30 in viale dell’Aeronautica 14.

Cosa fare a Firenze: nel weekend primi eventi di Carnevale

Mentre a Viareggio si svolge la prima sfilata dei carri del Carnevale, la capostipite di tutte le feste goliardiche, a Firenze domenica 2 febbraio iniziano gli eventi per chi si veste in maschera. Al Parco d’arte Enzo Pazzagli di Rovezzano prendono il via gli appuntamenti dedicati alle famiglie con bambini per le domeniche del “Carnevale Ecorinascimentale”: animazione, trucca bimbi, concorsi per i costumi più belli e ricicloni, oltre allo spettacolo di magia “The Heart illusion”. Orario 15.00 – 18.00, presente anche uno spazio al coperto. Ingresso a pagamento.

Weekend dell’1 e 2 febbraio, tutti gli eventi per bambini a Firenze

Animazione e maschere, domenica pomeriggio, anche alla pista di pattinaggio sul ghiaccio del Florence Ice Village, alla Fortezza da Basso. Spostandosi nei dintorni di Firenze, domenica 2 febbraio va in scena la prima sfilata dei carri del Carnevale mugellano a Borgo San Lorenzo. Il corso mascherato si tiene in piazza Dante dalle ore 14.30 in poi con ingresso gratuito. Nuovi appuntamenti nei prossimi fine settimana.

Teatro a Firenze: spettacoli ed eventi nel weekend (1-2 febbraio)

Molto varia l’offerta di eventi nei teatri di Firenze per questo weekend, ecco in sintesi il cartellone di spettacoli tra sabato 1° e domenica 2 febbraio.

  • Teatro della Pergola: “Winston VS Churchill”, con Giuseppe Battiston, regia di Paola Rota (tratto da “Churchill, il vizio della democrazia” di Carlo G. Gabardini), fino al 2 febbraio
  • Teatro Verdi: sabato 1° febbraio in scena il balletto del sud con “Il lago dei cigni”, coreografie di Fredy Franzutti sulle musiche di  Cajkovskij; domenica 2 febbraio Compagnia italiana di operette con “La vedova allegra”.
  • Teatro Puccini: Marco Paolini con “Nel tempo degli dèi – Il calzolaio di Ulisse” (31 gennaio – 1 febbraio)
  • Teatro di Rifredi: “Camerini” scritto e diretto da Alessandro Riccio, fino al 2 febbraio
  • Teatro di Cestello: “I tre porcellini”, musical con la regia di Giocchino Inzirillo (1 e 2 febbraio)
  • Teatro Le Laudi: “Il caso di olivo” di C. Barrett, regia e adattamento teatrale di F. Palmieri con la compagnia “Il Teatro di BurBeK” (1-2 febbraio)

Eventi nei dintorni di Firenze: il mago Silvan a Scandicci

Doppio appuntamento questo weekend alle porte di Firenze con il mago Silvan, prima sul palco poi per un incontro pubblico. Sabato sera è al Teatro Aurora con lo spettacolo di illusionismo “A tu per tu”, tra incredibili trucchi, esperimenti di mentalismo e suggestive manipolazioni. Domenica mattina, alle ore 11.00, il famoso mago italiano è ospite del ciclo di incontri “Il libro della vita”, a ingresso gratuito: dalle ore 11.00 nell’Auditorium del Centro Rogers, Silvan parla al pubblico di uno dei libri a cui è più legato “I ragazzi della via Pal” di Ferenc Molnár.

Juventus Fiorentina dove vederla: Sky o Dazn?

Ultime notizie

Firenze dice sì a tavolini in strada e suolo pubblico gratis

Pedonalizzazioni e tavoli in strade, piazze e aree verdi: arriva il via libera del Consiglio comunale alla misura per aiutare il commercio

Spostamenti tra regioni dal 3 giugno: apertura dei confini a rischio?

Cosa cambia per i viaggi interregionali con il nuovo decreto sulla fase 2 e quanto influirà il monitoraggio del livello di rischio

Frecce Tricolori, programma e orario del passaggio nei cieli di tutta Italia

Uno spettacolo di colori nei cieli di tutta Italia. In vista della festa della Repubblica la Pattuglia acrobatica nazionale sorvolerà le principali città italiane. Il calendario e tutti i dettagli

Test sierologici sul Covid-19 (gratis), al via le chiamate della Croce Rossa

Parte l'indagine sulla sieroprevalenza, servirà a mappare in tutta Italia la situazione del coronavirus. I volontari della Cri stanno telefonando ai cittadini selezionati dall'Istat