mercoledì, 30 Settembre 2020
Home Sezioni Eventi Carnevale Viareggio 2020, programma della...

Carnevale Viareggio 2020, programma della prima sfilata

Tutto pronto per l'apertura ufficiale del Carnevale viareggino. Le informazioni utili per partecipare alla prima sfilata in calendario all'inizio di febbraio

-

Al via il Carnevale di Viareggio con la prima sfilata in programma all’inizio di febbraio: una data attesa che sancisce la partenza della festa nella cittadina versiliese, tra corsi mascherati, carri allegorici, maschere, fuochi d’artificio ed eventi durante tutto il mese. I giganti di cartapesta, i più grandi del mondo, debuttano sul circuito dei viali a mare nel pomeriggio di sabato 1° febbraio 2020, dopo la tradizionale cerimonia di inaugurazione, che vedrà tra gli ospiti anche Vladimir Luxuria. Al termine della serata il gran finale con un colorato show pirotecnico a tempo di musica. Ecco tutti gli orari.

Il CarnevalTeatro

Una sorta di “anteprima” del carnevale è quella che va in scena dalle ore 15.00 in piazza Mazzini, cuore della festa, con lo spettacolo di 40 artisti di strada chiamato “CarnevalTeatro”. Sbandieratori, mimi, maghi, ventriloqui e ritrattisti intratterranno le persone che prenderanno posto sulle tribune, mentre prima della sfilata, sul palco centrale, si potrà assistere a una coreografia dedicata ai carnevali famosi del mondo.

La cerimonia di inaugurazione del 1° febbraio

In via Mazzini è in programma la cerimonia ufficiale di inaugurazione del Carnevale di Viareggio 2020, arrivato alla 147esima edizione. Ad aprire l’evento il corteo, capitanato da Burlamacco e Ondina a bordo della Burlacar, che vedrà anche la partecipazione di sbandieratori, marching band e gruppi mascherati. Grazie a un video sul maxischermo sarà poi ricordata la carriera lunga 50 anni del maestro della cartapesta Arnaldo Galli.

Alle ore 16.00 poi la festa entrerà nel vivo con la presentazione della canzone del carnevale di Viareggio 2020 “La famiglia digitale”, mentre Vladimir Luxuria interpreterà il nuovo arrangiamento di “Povereide”, brano simbolo della cittadina versiliese a 100 anni dall’uscita del disco. A decretare l’apertura dei festeggiamenti il tradizionale alzabandiera: il vessillo del carnevale scenderà dal cielo grazie ai paracadutisti dei carabinieri e poi sarà issato sul pennone di piazza Mazzini. Tre colpi di cannone sanciranno l’inizio della prima sfilata dell’edizione 2020 del Carnevale di Viareggio.

La prima sfilata del Carnevale di Viareggio 2020: il programma

Il primo corso mascherato dei giganti di cartapesta inizierà alle 17.00: tra coriandoli, stelle filanti e scherzi, sfileranno 9 grandi carri di prima categoria, 5 carri di seconda categoria e 2 fuori concorso, accompagnati da 6 maschere di gruppo e 8 singole. Il percorso si sviluppa sui viali a Mare tra piazza Mazzini e viale Marco Polo.

Dalla corsa della Cina ai temi ecologisti impersonati da una Greta Thunberg gigante (nei panni di una moderna Dorothy del Mago di Oz), anche quest’anno i maestri della cartapesta hanno interpretato temi di attualità, declinandoli secondo la classica goliardia carnevalesca. Bisognerà aspettare il martedì grasso per la proclamazione dei carri vincitori nelle diverse categorie (qui tutte le date del Carnevale di Viareggio 2020).

Carnevale Viareggio dove si svolge mappa cartina

Gli ospiti del primo corso mascherato

Numerosi gli ospiti attesi per questo primo corso mascherato. Ci sarà lo youtuber  Priello, al secolo Ciro Capriello, uno dei volti simbolo dei video dei The Jackal, l’attore Nicola Rignanese, testimonial dell’associazione COSPE a cui è dedicata la sfilata per il progetto sulla gestione responsabile delle foreste, la conduttrice del Tg2 Manuela Moreno e la giornalista di Rete 4 Stella Pende.

I fuochi d’artificio

Molto atteso il primo spettacolo pirotecnico, che al calar della sera, dopo la fine della sfilata dei carri allegorici, illuminerà la spiaggia di fronte a piazza Mazzini con fuochi d’artificio sparati a tempo di musica. Il programma 2020 del carnevale di Viareggio prevede altri due show pirotecnici per il giovedì grasso (il 20 febbraio) e per il martedì grasso (25 febbraio).

I biglietti per il primo corso del Carnevale

L’ingresso è a pagamento: per entrare alla prima sfilata del Carnevale di Viareggio il biglietto costa 20 euro (15 euro per gli under 14 e le forze dell’ordine, gratis i bambini alti meno di 1 metro e 20 centimetri) se comprato in biglietteria, mentre il tagliando saltacoda acquistato online costa 22,66 euro compresi i diritti di prevendita. Per un posto in tribuna bisogna poi aggiungere 15 euro.

È possibile anche acquistare un abbonamento ai 6 corsi mascherati al  prezzo di 40 euro (25 euro il ridotto).

Gli eventi collaterali, cosa fare dopo il corso di apertura del Carnevale di Viareggio

Il Carnevale porta con sé anche una miriade di iniziative collaterali organizzate in tutta la città fino a marzo. In particolare chi rimarrà a Viareggio anche domenica 2 febbraio potrà partecipare a diversi eventi. Segnaliamo la vista guidata tra le ville liberty del territorio (ore 10.00, prenotazione obbligatoria info@associazionevilleversilia.com – 348.5552580; 338.2386211) e la festa alla Cittadella del Carnevale che dalle ore 15.00 prevede l’apertura degli hangar dei carri e del museo, oltre a laboratori, sfilata dei carri in miniatura, esibizioni degli sbandieratori del Palio di Querceta, una ricostruzione del cartoon  Wacky race, musica, dj set e visite guidate animate. Programma dettagliato sul sito della Fondazione Carnevale di Viareggio.

Ultime notizie

Gli effetti del coronavirus su Firenze (e le prospettive per il futuro)

Dall'overturism all'azzeramento dei flussi. I problemi dell'export e la zavorra della burocrazia. Intervista al professor Aiello, economista e docente dell’Università di Firenze

Collaboratori sportivi, arriva il bonus da 600 euro per giugno 2020

Pubblicato, dopo più di un mese di ritardo, il decreto attuativo: come funziona l'indennità e come fare domanda alla società Sport e Salute

Trekking: la rinascita della “Via degli Dei”, da Firenze a Bologna

Da Bologna a Firenze a piedi, attraversando l’Appennino: è la Via degli Dei, un percorso dalla storia millenaria. Firmato un protocollo per promuovere il turismo slow

Il rischio di sospensione del campionato di Serie A per i positivi Covid

Dopo i 14 giocatori del Genoa risultati positivi al coronavirus ci si interroga su come mettere in sicurezza il mondo del pallone