domenica, 17 Gennaio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Musei gratis a Firenze e...

Musei gratis a Firenze e Domenica Metropolitana il 2 febbraio

Tutti i luoghi d'arte che durante il weekend aprono le porte a costo zero: i musei statali per tutti e la Domenica metropolitana per i fiorentini

-

Domenica 2 febbraio 2020 doppio appuntamento per visitare i musei di Firenze gratis. Per i residenti nella Città metropolitana di Firenze c’è il programma della Domenica Metropolitana che grazie al sostegno di GIOTTO, love brand di F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini e Mukki presenterà visite guidate e attività educative gratuite nei musei civici fiorentini. 

La stessa domenica coinciderà con l’iniziativa “Io vado al museo” del MiBACT, il Ministero per i Beni e le attività culturali, che il 2 febbraio 2020 offre l’ingresso gratuito nei musei statali anche a Firenze. Come ogni prima domenica del mese, da ottobre 2019 a marzo 2020, sarà possibile scoprire a costo zero capolavori e monumenti.

La Domenica Metropolitana a Firenze del 2 febbraio

Il programma della Domenica Metropolitana del 2 febbraio 2020 include per i residenti nella Città metropolitana l’ingresso a costo zero nei musei civici e attività gratuite tra cui si segnalano le visite per adulti al Memoriale di Auschwitz, Palazzo Vecchio, Santa Maria Novella e Palazzo Medici Riccardi. Alle famiglie sono invece dedicati i laboratori In bottega, dipingere in fresco in Palazzo Vecchio e Pittura su specchio a Palazzo Medici Riccardi. Tutte le visite guidate sono a prenotazione obbligatoria. Sarà possibile riservare un solo appuntamento nel corso della giornata per un massimo di 5 persone.

Da non perdere anche la visita al Museo della Misericordia alle ore 15.30 (Piazza Duomo, 19 su prenotazione) e l’accesso gratuito al Museo Zeffirelli – Centro internazionale per le Arti dello Spettacolo Franco Zeffirelli dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (Piazza San Firenze, 5).

Orari e i musei civici gratis per i residenti

Dell’offerta culturale della Domenica Metropolitana fa parte anche l’accesso gratuito, senza prenotazione, a questi musei:

  • Museo di Palazzo Vecchio (orario 9.00/19.00)
  • Torre di Arnolfo (orario 10.00/17.00, 30 persone ogni mezz’ora, ultimo accesso ore 16.30)
  • Santa Maria Novella (orario 13.00/17.30 – la basilica sarà chiusa al pubblico; saranno visitabili i chiostri e la mostra La botanica di Leonardo – ingresso da piazza Stazione, 4)
  • Museo Stefano Bardini (orario 11.00/17.00)
  • Fondazione Salvatore Romano (orario 13.00/17.00)
  • Museo Novecento (orario 11.00/19.00)
  • Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (orario 13.00/17.00, 30 persone ogni mezz’ora, ultimo accesso ore 16.15)
  • Museo del Ciclismo Gino Bartali (orario 10.00/16.00)
  • Palazzo Medici Riccardi (orario 9.00/19.00)
  • Forte Belvedere (orario 11.00/20.00)

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Fino sabato 1° febbraio orari 9.30-13.00 e 14.00-17.00
Tel. 055-2768224, 055-2768558 – Mail: [email protected]
Programma completo sul sito di Muse.

Musei statali gratis a Firenze domenica 2 febbraio

Come ogni prima domenica del mese dal 2019 e fino a marzo 2020, i musei statali prevedono l’entrata gratuita per tutti nei musei e nelle aree archeologiche statali del nostro paese. Oltre a domenica 2 febbraio, sarà possibile usufruire dell’iniziativa anche domenica 1° marzo 2020.

In queste date l’ingresso è libero in 8 musei statali di Firenze, che normalmente sono a pagamento. Ecco l’elenco e gli orari di apertura:

  • Galleria degli Uffizi, orario 8.15 – 18.50
  • Palazzo Pitti (Galleria Palatina, appartamenti reali e imperiali, museo della moda e del costume, galleria d’arte moderna, museo delle porcellane), orario 8.15 – 18.50
  • Giardino di Boboli, orario 8.15 – 17.30
  • Galleria dell’Accademia, orario 8.15 – 18.50
  • Museo del Bargello, orario  8.15 – 14.00
  • Cappelle Medicee, orario  8.15 – 14.00
  • Palazzo Davanzati, orario 13.15 – 19.00 (visite ai piani superiori alle 15.00, 16.00, 17.00)
  • Museo archeologico nazionale, orario 8.30-14.00

I luoghi sempre gratis

A questi musei statali si aggiungono i luoghi d’arte normalmente a ingresso gratuito:

  • Villa Medicea della Petraia
    via della Petraia, 40 – Firenze
  • Parco di Villa Il Ventaglio
    via Giovanni Aldini, 10/12 – Firenze
  • Cenacolo di Andrea del Sarto a San Salvi
    via di San Salvi, 16 – Firenze
  • Museo di Casa Martelli
    via Ferdinando Zannetti, 8 – Firenze
  • Giardino della Villa medicea di Castello
    via di Castello, 44 – Firenze
  • Cenacolo del Fuligno
    via Faenza, 42 – Firenze

È possibile inoltre seguire @museitaliani e @mibact sui social e partecipare utilizzando gli hashtag ufficiali #IoVadoAlMuseo e #Domenicalmuseo. Informazioni sul sito del Mibac.

Ultime notizie

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)

Quante persone possono partecipare ai funerali: il Dpcm Covid e le regole

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe secondo il Dpcm