martedì, 25 Febbraio 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Musei gratis a Firenze e...

Musei gratis a Firenze e Domenica Metropolitana il 2 febbraio

Tutti i luoghi d'arte che durante il weekend aprono le porte a costo zero: i musei statali per tutti e la Domenica metropolitana per i fiorentini

-

Domenica 2 febbraio 2020 doppio appuntamento per visitare i musei di Firenze gratis. Per i residenti nella Città metropolitana di Firenze c’è il programma della Domenica Metropolitana che grazie al sostegno di GIOTTO, love brand di F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini e Mukki presenterà visite guidate e attività educative gratuite nei musei civici fiorentini. 

La stessa domenica coinciderà con l’iniziativa “Io vado al museo” del MiBACT, il Ministero per i Beni e le attività culturali, che il 2 febbraio 2020 offre l’ingresso gratuito nei musei statali anche a Firenze. Come ogni prima domenica del mese, da ottobre 2019 a marzo 2020, sarà possibile scoprire a costo zero capolavori e monumenti.

La Domenica Metropolitana a Firenze del 2 febbraio

Il programma della Domenica Metropolitana del 2 febbraio 2020 include per i residenti nella Città metropolitana l’ingresso a costo zero nei musei civici e attività gratuite tra cui si segnalano le visite per adulti al Memoriale di Auschwitz, Palazzo Vecchio, Santa Maria Novella e Palazzo Medici Riccardi. Alle famiglie sono invece dedicati i laboratori In bottega, dipingere in fresco in Palazzo Vecchio e Pittura su specchio a Palazzo Medici Riccardi. Tutte le visite guidate sono a prenotazione obbligatoria. Sarà possibile riservare un solo appuntamento nel corso della giornata per un massimo di 5 persone.

Da non perdere anche la visita al Museo della Misericordia alle ore 15.30 (Piazza Duomo, 19 su prenotazione) e l’accesso gratuito al Museo Zeffirelli – Centro internazionale per le Arti dello Spettacolo Franco Zeffirelli dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (Piazza San Firenze, 5).

Orari e i musei civici gratis per i residenti

Dell’offerta culturale della Domenica Metropolitana fa parte anche l’accesso gratuito, senza prenotazione, a questi musei:

  • Museo di Palazzo Vecchio (orario 9.00/19.00)
  • Torre di Arnolfo (orario 10.00/17.00, 30 persone ogni mezz’ora, ultimo accesso ore 16.30)
  • Santa Maria Novella (orario 13.00/17.30 – la basilica sarà chiusa al pubblico; saranno visitabili i chiostri e la mostra La botanica di Leonardo – ingresso da piazza Stazione, 4)
  • Museo Stefano Bardini (orario 11.00/17.00)
  • Fondazione Salvatore Romano (orario 13.00/17.00)
  • Museo Novecento (orario 11.00/19.00)
  • Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (orario 13.00/17.00, 30 persone ogni mezz’ora, ultimo accesso ore 16.15)
  • Museo del Ciclismo Gino Bartali (orario 10.00/16.00)
  • Palazzo Medici Riccardi (orario 9.00/19.00)
  • Forte Belvedere (orario 11.00/20.00)

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Fino sabato 1° febbraio orari 9.30-13.00 e 14.00-17.00
Tel. 055-2768224, 055-2768558 – Mail: info@muse.comune.fi.it
Programma completo sul sito di Muse.

Musei statali gratis a Firenze domenica 2 febbraio

Come ogni prima domenica del mese dal 2019 e fino a marzo 2020, i musei statali prevedono l’entrata gratuita per tutti nei musei e nelle aree archeologiche statali del nostro paese. Oltre a domenica 2 febbraio, sarà possibile usufruire dell’iniziativa anche domenica 1° marzo 2020.

In queste date l’ingresso è libero in 8 musei statali di Firenze, che normalmente sono a pagamento. Ecco l’elenco e gli orari di apertura:

  • Galleria degli Uffizi, orario 8.15 – 18.50
  • Palazzo Pitti (Galleria Palatina, appartamenti reali e imperiali, museo della moda e del costume, galleria d’arte moderna, museo delle porcellane), orario 8.15 – 18.50
  • Giardino di Boboli, orario 8.15 – 17.30
  • Galleria dell’Accademia, orario 8.15 – 18.50
  • Museo del Bargello, orario  8.15 – 14.00
  • Cappelle Medicee, orario  8.15 – 14.00
  • Palazzo Davanzati, orario 13.15 – 19.00 (visite ai piani superiori alle 15.00, 16.00, 17.00)
  • Museo archeologico nazionale, orario 8.30-14.00

I luoghi sempre gratis

A questi musei statali si aggiungono i luoghi d’arte normalmente a ingresso gratuito:

  • Villa Medicea della Petraia
    via della Petraia, 40 – Firenze
  • Parco di Villa Il Ventaglio
    via Giovanni Aldini, 10/12 – Firenze
  • Cenacolo di Andrea del Sarto a San Salvi
    via di San Salvi, 16 – Firenze
  • Museo di Casa Martelli
    via Ferdinando Zannetti, 8 – Firenze
  • Giardino della Villa medicea di Castello
    via di Castello, 44 – Firenze
  • Cenacolo del Fuligno
    via Faenza, 42 – Firenze

È possibile inoltre seguire @museitaliani e @mibact sui social e partecipare utilizzando gli hashtag ufficiali #IoVadoAlMuseo e #Domenicalmuseo. Informazioni sul sito del Mibac.

Ultime notizie

Coronavirus: le nuove misure della Regione Toscana

Dagli accessi in ospedale, al medico di base come primo contatto in caso di sintomi "sospetti". Ecco cosa è stato deciso nell'ultima riunione della task force regionale su Covid-19

Coronavirus, i numeri di emergenza da chiamare in Toscana

Per chi è rientrato da zone a rischio o per informazioni utili e per chiarimenti su sintomi e prevenzione. Le linee messe a disposizione dalla Regione Toscana

Ditta Artigianale a Firenze, dove fare il caffè è un’arte

Ricerca, studio e sperimentazione: così Ditta Artigianale ha creato i migliori esperti di caffè al mondo. E ora punta a rivoluzionare il modo in cui si beve una tazzina

La Fiorentina rimonta in 10. Pari col Milan

Giusta divisione della posta tra viola e rossoneri nonostante l’espulsione di Dalbert. Al gol dell’ex Rebic ha risposto Pulgar su rigore